rotate-mobile
Volley

Superlega, la Consar Ravenna dà del filo da torcere a Modena ed esce a testa alta dal PalaPanini

Finale 3-1

Ko ma a  testa più che alta. Nel recupero della 18esima giornata del campionato di Superlega la Consar Ravenna perde 3-1 contro Modena Volley dando parecchio filo da torcere alla formazione di Giani. Zanini ha ottenuto sempre grande intensità dal gruppo, sempre avanti anche di parecchie lunghezze.

Nel primo set Ravenna si presenta in campo con un concreto 1-3 e la formazione di Giani inizia la rincorsa. L'impatto arriva dopo l'8 pari, Modena sigla il 14-11, a muro Ravenna accorcia 15-12. Modena prende il largo e il time out di Zanini sul 18-14 vale poco: modena si porta sul 22-14 e vince 25-16.

Nel secondo set Ravenna prova a spingere e il 14-18 è un forte segnale. Il tabellone dice 17-22, Modena ricuce 19-22 ed è time out Zanini. Modena coglie l'occasione di qualche pasticcio ospite e Nimir Abdel Aziz impatta 23-23. Finale 25-23.

Coach Giani chiama la pausa nel terzo set sul 7-11, Ravenna stavolta corre un po' di più (11-15). Modena si fa sotto 18-21, ma guidata da Ulrich la Consar un set lo conquista e con merito: 19-25.

Per la prima volta Modena parte bene (5-3), ma Ravenna pareggia 5-5. La squadra di Giani si fa trovare più pronta. scappa 20-13, il finale dice 25-17.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superlega, la Consar Ravenna dà del filo da torcere a Modena ed esce a testa alta dal PalaPanini

RavennaToday è in caricamento