rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Volley

L’Olimpia Teodora si illude ma alla fine la spunta Marignano: finisce 1-3

Ravenna vince il primo set con merito, poi cede alla distanza nel derby

Esordio amaro tra le mura amiche del PalaCosta per l’Olimpia Teodora Ravenna, che ritrova il proprio pubblico dopo oltre un anno e mezzo, ma non riesce a festeggiare con il successo. Il derby contro S.G. in Marignano termina 1-3, con le ospiti che escono alla distanza dopo un ottimo primo set disputato dalle Leonesse. Le padrone di casa, costrette a rinunciare almeno inizialmente all'americana Fricano, subiscono un pesante parziale nella parte centrale della seconda frazione, dove vengono superate da 17-14 a 17-20 e non riescono a rialzarsi nei set successivi, dove la Omag riesce a trovare le contromisure giuste e portare a casa i 3 punti.

Purtroppo per il momento riusciamo ad avere una certa qualità solo in alcune situazioni – commenta a caldo Coach Simone Bendandi. Dobbiamo lavorare molto, non tanto sulle situazioni perfette, ma soprattutto sulla scelta dei colpi su palla scontata, perché abbiamo preso troppe murate gratis oggi. Ci sono mancate un po’ di freddezza e lucidità, soprattutto dopo il primo set, dove invece ho visto quello che vedo nella gran parte della settimana di allenamenti. Ci vuole pazienza perché abbiamo un assetto totalmente nuovo e non siamo pronti per queste partite qui, contro squadre così equilibrate e con una fuoriclasse come Serena Ortolani. Complimenti a loro che con il passare del tempo ci hanno preso le misure, dal canto notro possiamo migliorare molto nella tecnica e continueremo a lavorare duro per farlo”.

Questo il tabellino del match:

Olimpia Teodora Ravenna – Omag – MT S.G. in Marignano 1-3 (25-23, 21-25, 20-25, 16-25)

Ravenna: Pomili 16, Colzi 4, Torcolacci 14, Guasti 7, Spinello 2, Bulovic 12, Rocchi (L); Salvatori, Fricano 4, Fontemaggi, Foresi. N.e.: Monaco (L), Sestini. All.: Simone Bendandi. Ass.: Federico Chiavegatti.

S.G. Marignano: Ortolani 15, Bolzonetti 11, Coulibaly 20, Consoli 12, Mazzon 9, Turco 1, Bonvicini (L); Ceron, Aluigi 1. N.e.: Biagini, Penna, Brina, Zonta, Sparaventi (L). All.: Enrico Barbolini. Ass.: Alessandro Zanchi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Olimpia Teodora si illude ma alla fine la spunta Marignano: finisce 1-3

RavennaToday è in caricamento