rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Volley

Play-off A2: si chiude la stagione dell'Olimpia Teodora Ravenna, battuta anche in gara 2

Le romagnole hanno ceduto in quattro set di fronte alla quotata CDA Talmassons

Si chiude la stagione dell’Olimpia Teodora Ravenna, che cede per 1-3 al PalaCosta nella Gara 2 play-off contro Talmassons, che replica il risultato della prima partita avanzando al turno successivo. Le ragazze ravennati, però, lottano fino all’ultimo punto, offrendo una delle migliori prestazioni stagioni e mettendo i brividi alle più quotate avversarie, costrette a strappare tutti e tre i set vinti al fotofinish. Nel quarto set, sotto 11-18, le Leonesse hanno dimostrato tutto il loro carattere, compiendo una furiosa rimonta culminata anche in un paio di set point non concretizzati nei vantaggi.

Alla fine è però la CDA Talmassons a uscire vincitrice dal PalaCosta, che omaggia però la squadra di casa con una meritata standing ovation. Al fischio d’inizio, con Coach Simone Bendandi squalificato, la panchina è affidata al vice Federico Chiavegatti, che sceglie il sestetto con Pomili, Colzi, Torcolacci, Guasti, Spinello, Bulovic e Rocchi libero. In avvio solo le ospiti a guadagnare il primo break (1-3) con Obossa subito in palla, ma l’Olimpia Teodora pareggia sul 3-3 e trova il sorpasso, allungando poi sul 10-7. Le padrone di casa si portano a +4 sul 14-10 e confermano il vantaggio con l’ace di Pomili per il 16-12, ma Talmassons reagisce e torna sotto sul 18-17, trovando la parità a quota 19 ancora con Obossa, già a quota 9 punti personali.

La CDA sorpassa sul 19-20 e il finale è avvincente, con l’ace di Spinello che riporta avanti Ravenna sul 22-21 e quello di Pagotto che vale il nuovo sorpsasso sul 22-23. L’ennesimo controsorpasso vale il 24-23 romagnolo, ma Talmassons annulla due set point e chiude il parziale al primo tentativo per 25-27. L’Olimpia Teodora reagisce in apertura di seconda frazione (2-0), piazzando sul servizio di Guasti la prima fuga fino al 6-1. Il turno in battuta dell’ex ravennate Grigolo riporta sotto le ospiti, che sorpassano anche sul 6-7, ma sono le Leonesse a cercare nuovamente la fuga, prima sull’11-9, poi sul 14-11. Dopo il momentaneo pareggio sul 14-14, l’Olimpia Teodora scava nuovamente un solco grazie ai due ace di Spinello che valgono il 20-16.

Ancora una volta Talmassons resta agganciata con l’ace di Conceicao per il 21-19, e si riporta anche a -1 sul 23-22, ma stavolta il finale sorride alle padrone di casa che chiudono 25-22 alla prima occasione. Il muro di Pomili apre il terzo parziale (2-0), con Ravenna che allunga prima sul 5-2, poi, dopo un momentaneo 5-4, fino al 9-4, grazie a una super Fontemaggi. Le ospiti restano a contatto (9-6) e, con il turno al servizio di Nicolini, si riportano in parità sull’11-11. Talmassons sorpassa e prova l’allungo fino al 14-17, ma l’Olimpia Teodora non indietreggia di un centimetro, ritrova la parità a quota 19, e controsorpassa con il muro di Torcolacci per il 20-19. Il finale in volata torna però a sorridere alle ospiti, che tornano avanti 23-24 e portano a casa il set al primo tentativo sul 23-25.

La CDA parte forte nel quarto parziale e si porta subito 0-4. Le ravennati provano a rimanere agganciate, prima 3-4 e poi 9-10, dopo il momentaneo 7-10, ma sul turno al servizio di Grigolo finiscono sotto 10-16. L’ace di Bovo vale l’11-18 che sembra chiudere la gara, ma, dopo il secondo timeout chiamato dalla panchina di casa, le Leonesse suonano la carica portandosi a -3 sul 16-19. La spettacolare rimonta si concretizza quando Torcolacci piazza il muro del 20-21 e l’ace del 23 pari, poi le padrone di casa annullano 4 match point e si guadagnano anche un paio di palle per allungare la contesa al tie break sul 28-27 e 29-28, ma Talmassons è cinica a ribaltare nuovamente la situazione portare a casa una partita combattutissima chiudendo il quarto set per 29-31. Il tabellino del match:

Olimpia Teodora Ravenna – CDA Talmassons 1-3 (25-27, 25-22, 23-25, 29-31)

Ravenna: Pomili 20, Colzi 9, Torcolacci 15, Guasti 3, Spinello 3, Bulovic 10, Rocchi (L); Piomboni, Salvatori, Fontemaggi 6, Foresi 2. N.e.: Monaco (L), Sestini. All.: Simone Bendandi. Ass.: Federico Chiavegatti.

Talmassons: Bovo 9, Conceicao 9, Obossa 31, Grigolo 12, Cogliandro 13, Nicolini, Ponte (L); Panucci, Pagotto, Dalla Rosa (L). N.e.: Marchi, Maggipinto, Cantamessa. All.: Leonardo Barbieri. Ass.: Stefano Cinelli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Play-off A2: si chiude la stagione dell'Olimpia Teodora Ravenna, battuta anche in gara 2

RavennaToday è in caricamento