rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Volley

Volley, a Montichiari la sconfitta al tie-break vale un punto prezioso per la Pietro Pezzi 

Continua a muovere la classifica la Pietro Pezzi, che sabato scorso sul campo della nobile decaduta Montichiari – gara compresa nel quadro della settima di andata – cede al 5° set e strappa un punto

Continua a muovere la classifica la Pietro Pezzi, che sabato scorso sul campo della nobile decaduta Montichiari – gara compresa nel quadro della settima di andata – cede al 5° set e strappa un punto. I ravennati, pur non esprimendosi al meglio e registrando alcune defezioni di organico, danno filo da torcere ai padroni di casa per oltre due ore e confermano di aver ormai “digerito” il salto di categoria.  Questa la formazione scelta da Velastri e De Leonibus per iniziare il match: Cerquetti al palleggio con Taglioli in diagonale, Cardia e Tapparo ricevitori-attaccanti, Raggi e Giugni al centro, Marchini libero. 

Dopo un primo parziale combattutissimo nel quale Ravenna cede solo ai vantaggi, e’ Montichiari a prendere il sopravvento, che prevale facilmente nel secondo set e si porta avanti anche nel terzo. A questo punto arriva la reazione ospite che anche grazie a buone serie al servizio si aggiudica terza e quarta frazione.  Sul 2-2 Cerquetti e compagni non trovano la forza per completare la rimonta, accusano un po’ di stanchezza e per Montichiari è abbastanza facile aggiudicarsi il set decisivo. 

Il prossimo turno riserva alla Pietro Pezzi la partita casalinga contro Sassuolo, una occasione importante per continuare a fare punti con l’intento di allontanarsi ulteriormente dalla quart’ultima posizione.  Gara in programma sabato 26 novembre al PalaCosta, inizio ore 17.  

Montichiari - Pietro Pezzi Ravenna 3-2 (28-26, 25-18, 20-25, 21-25, 15-8) 

Pietro Pezzi Ravenna: Cerquetti 3, Raggi, Giugni 7, Taglioli 14, Tapparo 5, Cardia 17, Minniti 5, Anconelli, Rizzi 3, Marchini (L1), Ciccorossi (L2); ne: Brunelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, a Montichiari la sconfitta al tie-break vale un punto prezioso per la Pietro Pezzi 

RavennaToday è in caricamento