rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Volley

Volley, l'Olimpia Teodora conquista il secondo posto al torneo 'Pink Gen' under 14

Nove le squadre partecipanti al torneo con ben sette di queste espressione di società partecipanti alla Serie A. Le ravennati chiudono seconde alle spalle di Busto Arsizio

Occasione troppo ghiotta per non essere sfruttata quella dell’invito ricevuto da Olimpia Teodora di partecipare al torneo "Pink Gen" U14 organizzato da Lega volley femminile e Master Group Sport, in collaborazione con Fipav Emilia-Romagna e il Comitato territoriale di Bologna, in occasione del weekend della Final Four di Coppa Italia a Bologna.

Nove le squadre partecipanti con ben sette di queste espressione di società partecipanti alla Serie A (Lecco, Milano, Perugia, Chieri, Scandicci, Busto e Macerata) e due della zona (San Lazzaro e appunto Ravenna). Pur con un tempo limitato a disposizione si è ripetuto a parti invertite ciò che era successo per Natale in Under 13, con le due migliori espressioni del volley cittadino che hanno collaborato per allestire una squadra più competitiva. Quattro atlete del Mosaico/Torrione a rinforzare le fila della squadra di Olimpia Teodora.

Venendo ai risultati sportivi, esordio sabato 28 nel girone di qualificazione contro Vero Volley Milano. La rimonta che porta al successo fa subito capire che le ragazze, protagoniste appena 10 giorni fa di un derby intenso e spettacolare e con solo un allenamento svolto tutte assieme, hanno stoffa da vendere. Il secondo match di giornata con vittoria più agevole (2-0) contro Bartoccini Perugia, consegna alle giovani giallorosse il primo posto nel girone e il 2º nella classifica avulsa e di conseguenza l’accesso alle semifinali 1º/4º posto della domenica. L’avvincente partita di semifinale contro le piemontesi del Fenera Chieri vinta in rimonta e con 4 palle match annullate, schiude le porte della finalissima contro UYBA Busto Arsizio.

Il vivaio lombardo, uno dei più importanti a livello nazionale, si compone di ragazze di provenienza diversa ed esprime una fisicità certamente importante abbinata ad una ottima tecnica. Nonostante ciò, le ragazze guidate in panchina dal tecnico cubano Dominico, coadiuvato da Zambelli, Rinieri e dal tecnico del Mosaico Fiori, portano a casa il primo set e mettono alle corde le avversarie anche nel secondo fino a quando un turno di battuta salto spin oggettivamente incisivo cambia l’inerzia della partita. Busto pareggia e approfitta di un lungo passaggio a vuoto delle nostre. Il recupero, seppur bello si ferma a quota 11. Se Busto giustamente festeggia (e l’intensità della gioia fa capire quanto sia stata sudata ed importante la vittoria), anche la Ravenna pallavolistica ha di che essere contenta. Vero che la storia “non va a referto” ma unendo le forze la nostra pallavolo può competere a livello nazionale. Se mai ci fosse stato bisogno di conferme.

"Il tempo a disposizione non era tanto per prepararci – sottolinea Massimiliano Rinieri, capo delegazione di Olimpia al torneo – ma grazie ai responsabili tecnici del Mosaico che ci hanno dato disponibilità, siamo riusciti ad integrare il roster per alzare il livello complessivo. Non credevo che il nostro livello fosse già così alto; invece, siamo stati all’altezza e abbiamo sfiorato l’impresa. Siamo molto felici".

Queste le ragazze protagoniste della due giorni targata Lega Volley.
 Palleggiatrici: Chiara Sintini e Erika Jakic*
Attaccanti: Nicole Balzani, Arianna Buchyns’ka*, Cecilia Cavicchioli, Susanna Fabbri, Agata Giacomelli, Margot Piraccini, Sofia Rinieri
Centrali: Giorgia Fabbri, Anita Piani*, Greta Scarpeccio
Liberi: Olivia Artioli, Aurora Cambiotti*

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, l'Olimpia Teodora conquista il secondo posto al torneo 'Pink Gen' under 14

RavennaToday è in caricamento