Virtus Ravenna, i giovanissimi 2001 tra i protagonisti del Torneo di Pasqua Città di Spoleto

Domenica il Ravenna è stato grande protagonista del girone D, che vedeva i ragazzi allenati da Mister Alessandro Zauli a confronto con Cagliari e Perugia

L’allarme furti resta alto in tutta la città. I ladri non hanno pietà né per le abitazioni private né per le aziende del territorio. Infatti in diversi quartieri dI giovanissimi 2001 di Virtus Ravenna tornano con ottimi risultati e con un prezioso quarto posto dal Torneo di Pasqua Città di Spoleto – Italmatch Chemicals Cup, competizione alla quale hanno partecipato insieme ad altre 13 squadre provenienti da tutta Italia, tra cui Napoli, Fiorentina, Genoa, Cagliari e Perugia.

Una vetrina davvero prestigiosa per i giovani giallorossi, che hanno avuto la possibilità di confrontarsi con i pari età di società dal grande blasone nell’arco di questa due giorni, una delle competizioni più importanti a livello nazionale dedicate alla categoria. La formula della manifestazione, giunta alla seconda edizione, prevedeva infatti la partecipazione anche di 7 società professionistiche, partecipanti con la categoria dei giovanissimi 2002.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenica il Ravenna è stato grande protagonista del girone D, che vedeva i ragazzi allenati da Mister Alessandro Zauli a confronto con Cagliari e Perugia: grazie alla doppia vittoria (3-1 sul Cagliari e 4-0 sul Perugia), la squadra ravennate ha chiuso il girone al primo posto, aggiudicandosi la possibilità di contendersi la vittoria finale del torneo con Fiorentina, Napoli e Genoa. Nella semifinale giocata lunedì mattina i giallorossi sono stati fermati sul 2-0 proprio dal Genoa, dimostrando comunque di poter tenere testa a un avversario di grande spessore. La finale per il terzo e quarto posto ha infine messo i giallorossi alla prova della Fiorentina, che ha avuto la meglio solo ai calci di rigore, dopo il pareggio con cui si era chiusa la partita.ella città i residenti stanno pensando di attivare il servizio di vigilanza privata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dopo 56 anni e 3 generazioni chiude lo storico supermercato: "A quell'epoca in paese c'erano 4 negozi"

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento