rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
/~shared/avatars/240713061019/avatar_1.img

Gianfranco

Rank 87.0 punti

Iscritto giovedì, 22 dicembre 2011

A fuoco la pineta di Milano Marittima (Rafotocronaca)

"Sembra ormai chiaro che chi manovra tutto questo lo faccia per un interesse. E' ora di trattare questi delinquenti come degli assassini, creare il reato di omicidio ambientale e condannarli all'ergastolo e non tenerli in galera per mantenerli ma fargli ripristinare i danni arrecati tipo lavori forzati."

Edificio ultra-moderno a Mi.Ma: "Ma non chiamatelo grattacielo"

"Leggo "NON CHIAMATELO GRATTACIELO" ma "OBROBRIO SI". Mi chiedo è mai possibile autorizzare la costruzione di edifici che vanno a rovinare il paesaggio di una zona già altamente edificata andando ad aggravare di peso un'area dove la subsidenza è già elevata.Ormai la costa non esiste più è tutto un susseguirsi di case da Rimini a Comacchio, si continuano a inserire scogliere per fermare l'avanzata delle acque. Se continuiamo così torniamo alle orgini dove le valli erano le padrone della costa e può anche darsi che il mare arrivi a Forlì. Nella nostra regione purtroppo si pensa di più ai soldi che all'ambiente vedi anche il proseguo della E55 e la via Emilia bis."

10 commenti

Crolla ancora di più il mercato della casa: male in tutta la Romagna

"Crolla il mercato della casa, e il peggio dovrà ancora arrivare, ma di chi è la colpa? Del Governo, tasse su tasse, aumenti su tutto: IVA, Diminuzione del potere di acquisto, le banche grazie al Governo non concedono più i mutui. La preoccupazione di noi cittadini è che al Parlamento e ai partiti non interessa più la vita dei cittadini, noi possiamo crepare tranquillamente tanto loro vivono ugualmente sulle nostre spalle. Mazzolani Gianfranco"

3 commenti

A fuoco la pineta di Milano Marittima (Rafotocronaca)

"Sembra ormai chiaro che chi manovra tutto questo lo faccia per un interesse. E' ora di trattare questi delinquenti come degli assassini, creare il reato di omicidio ambientale e condannarli all'ergastolo e non tenerli in galera per mantenerli ma fargli ripristinare i danni arrecati tipo lavori forzati."

Edificio ultra-moderno a Mi.Ma: "Ma non chiamatelo grattacielo"

"Leggo "NON CHIAMATELO GRATTACIELO" ma "OBROBRIO SI". Mi chiedo è mai possibile autorizzare la costruzione di edifici che vanno a rovinare il paesaggio di una zona già altamente edificata andando ad aggravare di peso un'area dove la subsidenza è già elevata.Ormai la costa non esiste più è tutto un susseguirsi di case da Rimini a Comacchio, si continuano a inserire scogliere per fermare l'avanzata delle acque. Se continuiamo così torniamo alle orgini dove le valli erano le padrone della costa e può anche darsi che il mare arrivi a Forlì. Nella nostra regione purtroppo si pensa di più ai soldi che all'ambiente vedi anche il proseguo della E55 e la via Emilia bis."

10 commenti

Crolla ancora di più il mercato della casa: male in tutta la Romagna

"Crolla il mercato della casa, e il peggio dovrà ancora arrivare, ma di chi è la colpa? Del Governo, tasse su tasse, aumenti su tutto: IVA, Diminuzione del potere di acquisto, le banche grazie al Governo non concedono più i mutui. La preoccupazione di noi cittadini è che al Parlamento e ai partiti non interessa più la vita dei cittadini, noi possiamo crepare tranquillamente tanto loro vivono ugualmente sulle nostre spalle. Mazzolani Gianfranco"

3 commenti
RavennaToday è in caricamento