Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coach Bonitta mima il taglio della gola dopo la partita, poi si scusa - VIDEO

Dopo la vittoria del Porto RoburCosta sulla Vero Volley Monza di domenica, la squadra di Monza ha innescato una polemica dovuta a un brutto gesto da parte del coach della squadra ravennate

 

Dopo la vittoria del Porto RoburCosta sulla Vero Volley Monza di domenica, la squadra di Monza ha innescato una polemica dovuta a un brutto gesto da parte del coach della squadra ravennate, Marco Bonitta. Come mostrato in un video postato sulla pagina Facebook della stessa squadra, infatti, Bonitta a fine partita ha rivolto lo sguardo verso uno dei giocatori della squadra avversaria mimando il gesto del taglio della gola.

"C'è sempre modo e modo di vincere o di perdere una partita - commentano dal Vero Volley Monza - Quello che Bonitta mostra in questo video, ripreso alla fine della gara, non può mai essere un modo accettato. Vero Volley, come sempre, denuncia e condanna ogni forma di provocazione e violenza dentro o fuori il campo di gioco".

E pronte sono arrivate le scuse della squadra: "Marco Bonitta e la società Porto Robur Costa si scusano sinceramente e pubblicamente per lo spiacevole gesto compiuto nel dopo match, gesto dettato dalla trance agonistica di una partita molto combattuta, che non giustifica certamente l’accaduto".

Potrebbe Interessarti

Torna su
RavennaToday è in caricamento