rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022

Il capolavoro della Classense restaurato sotto gli occhi della città: "I ravennati potranno assistere e interagire"

Prosegue il restauro del grande dipinto di Zaganelli alla Sala Muratori della biblioteca. L'assessore Sbaraglia: "Un'operazione possibile grazie alla partecipazione massiccia dei cittadini ravennati"

Prosegue il restauro de "La Resurrezione di Lazzaro", magnifica pala d'altare realizzata da Francesco Zaganelli custodita nella Sala Muratori della Biblioteca Classense. Il dipinto, nel maggio 2021, aveva infatti vinto il contest "Opera Tua", un'iniziativa di Coop Alleanza 3.0 che metteva in palio il restauro dei beni vincitori.

Un restauro che, come ricorda l'assessore alla Cultura di Ravenna, Fabio Sbaraglia, "è stato possibile grazie alla partecipazione massiccia dei cittadini ravennati e non che attraverso il loro voto, qusi 130mila, hanno scelto quest'opera come meritevole di questo intervento". Un restauro che è tuttora in corso e ha una particolarità: "E' un cantiere aperto - spiega l'assessore - i cittadini potranno assistere e anche interagire con le azioni di restauro", mentre la Sala Muratori rimarrà aperta e continuerà a ospitare eventi.

Video popolari

Il capolavoro della Classense restaurato sotto gli occhi della città: "I ravennati potranno assistere e interagire"

RavennaToday è in caricamento