Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

L'auto carambola in un bacino di scolo: incidente distrugge la vita di due fidanzati

A perdere la vita un 31enne residente a Predappio e una 27enne, che si trovava alla guida dell'auto

 

Sull'asfalto è ben visibile l'impronta lasciata dai pneumatici. Un improvviso scarto a destra. L'auto che è carambolata fuori strada e che ha concluso la corsa in un laghetto, pieno a causa delle piogge intense delle ultime settimana. A bordo vi erano due giovani, rimasti incastrati all'interno dell'abitacolo e che sono morti annegati. Sciagura stradale nella tarda mattinata di mercoledì lungo il tratto faentino dell'autostrada A14 Bologna-Taranto. A perdere la vita un 31enne residente a Predappio e una 27enne, che si trovava alla guida dell'auto: le vittime sono Brahim Habbi, nato in Marocco e residente a Predappio, dove giocava a calcio come centrocampista dello Sporting Predappio, e Maria Shaitit, residente a Reggio Emilia.

Il dramma si è verificato intorno alle 12 all'altezza del chilometro 64 direzione nord, praticamente all'altezza dell'uscita di Faenza. La dinamica del sinistro è al vaglio agli agenti della Polizia Stradale di Forlì, si è trattata di un'uscita autonoma di strada. La vettura, una "Fiat 500", dalla terza corsia avrebbe tagliato tutta la carreggiata per poi precipitare nella scarpata e finire la sua corsa all'interno del laghetto ruote all'aria. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, i Vigili del fuoco con la squadra sommozzatori.

Il personale del 115 si è tuffato nelle acque, ma per i due giovani non c'era già più nulla da fare, erano ancora dentro al veicolo. I sommozzatori hanno provveduto quindi alla rimozione delle salme. La circolazione stradale non ha subìto particolari ripercussioni alla circolazione stradale.

Videoservizio di Massimo Argnani

Potrebbe Interessarti

  • Incendio a Faenza: la nube arriva fino al mare - IL VIDEO COL DRONE

  • Fiamme e fumo devastano il magazzino: il disastro dell'incendio ripreso in un video

  • Nubifragio sui lidi ravennati, chi non può andare al mare si diverte a fare surf in strada

  • Regala buste di frutta ai passanti: il cuore grande di Paolo finisce in tv - VIDEO

Torna su
RavennaToday è in caricamento