Bassa Romagna, corsi di italiano per cittadini stranieri: al via le iscrizioni

Sono in fase di avvio differenti tipologie di corsi, da quelli in orario mattutino o comunque diurno pensati appositamente per il target di utenza delle donne straniere a quelli tardo pomeridiano/serali aperti a qualsiasi tipologia di utenza

Il Cpia, Centro Provinciale per l'Istruzione degli adulti, con sede a Lugo in via Matteotti 55, organizza in collaborazione con l'Unione dei Comuni della Bassa Romagna e diverse associazioni del territorio, da sempre attive nel favorire l'inclusione della popolazione straniera, corsi di alfabetizzazione gratuiti a favore di cittadini stranieri finalizzati all'apprendimento della lingua italiana L2. I corsi, sono rivolti ad adulti di origine straniera, regolarmente soggiornanti, che abbiano necessità di avviare o perfezionare il loro livello di conoscenza della lingua italiana, per una più proficua integrazione nel contesto socio-culturale e lavorativo in cui risiedono.

Sono in fase di avvio differenti tipologie di corsi, da quelli in orario mattutino o comunque diurno pensati appositamente per il target di utenza delle donne straniere a quelli tardo pomeridiano/serali aperti a qualsiasi tipologia di utenza. Al bisogno nei corsi dedicati alle donne sarà possibile attivare anche il servizio di baby sitting. I corsi verranno attivati al raggiungimento di un numero minimo di 8 iscritti, cui verrà rilasciato, al termine del percorso, un regolare attestato di lingua italiana, funzionale anche al rinnovo del permesso di soggiorno e alla domanda di cittadinanza. Per il conseguimento del titolo finale è necessaria una frequenza regolare e costante del corso, che non sia inferiore al 70% delle lezioni complessivamente previste.

L'offerta dei corsi è disponibile sul sito dell'Unione dei comuni della Bassa Romagna, sono comunque al momento aperte le iscrizioni per i seguenti corsi: Alfonsine - Corso mattutino (per sole donne), Bagnacavallo- Corso Pomeridiano (per sole donne), Bagnara di Romagna (corso serale), Cotignola (corso mattutino, per sole donne), Conselice (corso mattutino, per sole donne su due livelli), Fusignano (corso mattutino, per sole donne), Longastrino (corso pomeridiano, Lugo- Corso Mattutino per sole donne), Massa Lombarda (corso mattutino, per sole donne) e Sant’Agata sul Santerno (corso serale e Voltana, corso serale). E’ possibile iscriversi ai corsi rivolgendosi allo sportello socio-educativo del proprio comune di residenza o direttamente presso la segreteria del CPIA e compilando i moduli di adesione in distribuzione. Sul sito dell'Unione si trovano tutte le info, i depliant specifici dei singoli territori ed i moduli di iscrizione.

Potrebbe interessarti

  • Case popolari: tutte le informazioni utili per il Comune di Ravenna

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

  • Viaggiare sicuri, ecco i trucchi per combattere il caldo in in auto

  • Le 10 cose da fare prima della fine dell'estate

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Macabro ritrovamento nell'abitazione in centro: uomo trovato in un lago di sangue

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • Tragedia in autostrada: si scontra contro un'auto, muore motociclista

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

  • La vedova di Vigor Bovolenta Federica Lisi riscopre l’amore: "Sono molto serena"

Torna su
RavennaToday è in caricamento