“Sicurezza integrata zona Giardini Speyer”, incontri al Liceo classico e Itc Ginanni

Gli incontri, curati dalla Polizia municipale, si sono svolti giovedì e venerdì scorsi e hanno coinvolto una quarta del Liceo classico e cinque classi terze dell’Istituto Ginanni.

“Sicurezza integrata zona Giardini Speyer”, si chiama così il progetto che ha ottenuto il contributo della Regione Emilia-Romagna nell’ambito di un accordo di programma ed è finalizzato a promuovere un insieme di interventi di prevenzione nei Giardini Speyer e zone limitrofe. Oltre all’implementazione del locale sistema di videosorveglianza e al potenziamento del presidio territoriale, il progetto prevede anche incontri con gli studenti dei due istituti scolastici presenti nell’area interessata, il Liceo classico D. Alighieri e l’ITC G. Ginnani. È un’opportunità per confrontarsi sulla percezione della sicurezza nella zona che giornalmente frequentano e per promuovere la prevenzione di diverse forme di dipendenza, con particolare attenzione alle bevande alcoliche e al gioco d’azzardo patologico.

Gli incontri, curati dalla Polizia municipale, si sono svolti giovedì e venerdì scorsi e hanno coinvolto una quarta del Liceo classico e cinque classi terze dell’Istituto Ginanni.

In apertura ai ragazzi è stato chiesto come avvertono il quartiere nel quale è ubicata la propria scuola e successivamente sono stati presentati i dati di un’indagine, sullo stesso tema, svolta da CittAttiva un anno fa, per la quale sono stati intervistati studenti dei due istituti scolastici.  È emerso che i ragazzi percepiscono una maggior presenza delle forze di polizia e non segnalano più la presenza di clochard o di persone che bivaccano nei paraggi degli istituti. Sono poi intervenuti i medici del Sert che hanno proposto l’argomento delle dipendenze puntando molto sulla libera determinazione di ogni persona, nella comprensione delle conseguenze a cui si va incontro. Rappresentanti dell’Associazione nazionale carabinieri e di Mistral hanno, infine, illustrato il loro ruolo di cittadini che offrono il proprio tempo per svolgere servizi utili alla comunità.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    L'orco in casa: trascina la compagna in strada e la getta nel fosso tra fango e acqua gelida

  • Economia

    Fermare l'emendamento "blocca trivelle": "A rischio migliaia di posti di lavoro"

  • Cronaca

    Fermato senza cintura sull'auto appena rubata: si dà alla fuga per i campi

  • Cronaca

    Posata la prima pietra della 'Rosa dei Venti': ospiterà oltre 150 anziani

I più letti della settimana

  • Forte terremoto, epicentro a Ravenna. Chiudono nidi, scuole e università

  • L'Ingv: "L'area colpita dal terremoto è ad alta pericolosità sismica"

  • Terremoto, vertice in Prefettura. L'Ingv: "A Ravenna sono possibili scosse fino a magnitudo 6"

  • La terra trema ancora: nuova scossa di terremoto a Ravenna

  • "Ero obeso e triste, viaggiare mi ha salvato. Ho scelto di essere felice, ma mi mancano i cappelletti..."

  • Gli sposi non si presentano al loro matrimonio: l'assessore svela il "mistero"

Torna su
RavennaToday è in caricamento