Centinaia di temerari sfidano il freddo per il tuffo stravagante dell'Epifania

Il ricavato della giornata andrà in beneficenza per la costruzione della nuova Casa del volontariato di Cervia

Foto Argnani

Il 6 gennaio è stato anche il giorno del tradizionale primo tuffo dell'anno in mare e delle tradizionali cante dei Pasqualotti. Il tradizionale appuntamento si è arricchito della Pedalata della Befana in MTB e della Camminata della Befana (in programma alle ore 9.00 e alle 9.30). Per tutto il giorno vi sono stati intrattenimenti musicali per grandi e piccini e interventi dei Pasquaroli. Alle ore 15 c'è il tuffo in mare col concorso a premi per il costume più originale. Più di cento i temerari tuffatori si sono dati appuntamento in spiaggia provenienti da diverse città d’Italia, da Milano a Ravenna, per l’unico tuffo in mare a cui si può partecipare mascherati e vincere un premio per il travestimento più divertente. Il ricavato della giornata andrà in beneficenza per la costruzione della nuova Casa del volontariato di Cervia.  

Potrebbe interessarti

  • Benefici ed effetti collaterali dello zenzero

  • Sopravvivere al caldo senza aria condizionata? Ecco come fare

  • Biblioteche a Ravenna: elenco, contatti e informazioni

  • Come pulire il forno a microonde con prodotti naturali

I più letti della settimana

  • Estate maledetta sulle strade, nuova sciagura: centauro muore in uno scontro con un'auto

  • Forte temporale a Cervia: strade e sottopassi allagati e alberi crollati

  • Ennesima sciagura sulle strade: spezzata un'altra giovane vita

  • Paura in spiaggia: uomo rischia di annegare mentre fa il bagno

  • Schiacciata sotto un albero nella tempesta: amputata la gamba, donna resta in coma

  • Il primo tentativo era fallito, tenta di suicidarsi annegando: nuovo provvidenziale salvataggio

Torna su
RavennaToday è in caricamento