Al via le opere di ristrutturazione della Casa della Cultura

E’ prevista inoltre la generale riqualificazione esterna con la realizzazione di una nuova pavimentazione e dei marciapiedi

Al via le opere di ristrutturazione ed efficientamento energetico della Casa della Cultura 'G. Pittano' e di sistemazione dell'area esterna. Il progetto è stato approvato e finanziato dal Gal L’Altra Romagna con copertura al 100% e prevede un investimento complessivo di 170.000 euro per la messa in sicurezza dell’edificio, con il consolidamento strutturale nel rispetto della normativa antisismica del solaio di interpiano della biblioteca e il miglioramento sismico generale dell’edificio con rinforzo perimetrale esterno con reti fibrorinforzate, il cambio della caldaia da gasolio a metano con conseguente miglioramento dell’efficienza energetica.

E’ prevista inoltre la generale riqualificazione esterna con la realizzazione di una nuova pavimentazione e dei marciapiedi, con un nuovo passaggio pedonale sul lato sinistro dell’edificio, anche per accedere ai bagni pubblici su via Fondazza. I lavori sono stati appaltati all’”Impresa Generale di Costruzione - Zini Elio” di Imola. La fine dei lavori è stimata entro la prossima primavera-inizio estate 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura stradale nella domenica dell'Immacolata: l'auto si schianta fuori strada, muore a 22 anni

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • "L'Ue vieta l'unico prodotto efficace contro la cimice asiatica. Sarà un disastro"

Torna su
RavennaToday è in caricamento