Si voleva unire all'Isis, il giudice conferma il carcere per Louati

Resta in carcere Noussair Louati, il 27enne tunisino che il 22 di aprile è stato arrestato dalla polizia per il nuovo reato di “arruolamento” nelle compagini terroristiche, come appunto l'Isis, il gruppo terrorista islamico siriano