Si voleva unire all'Isis, il giudice conferma il carcere per Louati

Resta in carcere Noussair Louati, il 27enne tunisino che il 22 di aprile è stato arrestato dalla polizia per il nuovo reato di "arruolamento" nelle compagini terroristiche, come appunto l'Isis, il gruppo terrorista islamico siriano

Resta in carcere Noussair Louati, il 27enne tunisino che il 22 di aprile è stato arrestato dalla polizia per il nuovo reato di “arruolamento” nelle compagini terroristiche, come appunto l'Isis, il gruppo terrorista islamico siriano a cui Louati voleva aderire. A confermare il carcere è stato il Gip di Bologna Letizio Magliaro, a cui il tribunale di Ravenna aveva rimbalzato la pratica per incompetenza territoriale. Il 27enne era sotto lo stretto controllo dalla Digos di Ravenna e di Bologna per la sua attività di sostegno ideologico sui social metwork alla tesi dell'Isis.

Ma non è tanto questo ad aver fatto scattare l'arresto. A febbraio, Louati aveva tentato di chiedere un sostegno economico per recarsi in Siria e combattere con l'Isis, rivolgendosi ad una moschea milanese. Gli agenti lo avevano infine bloccato poco prima di partire per la Germania. Il caso è finito nelle mani del tribunale di Bologna in quanto il caso e' stato assegnato alla Direzione Antimafia di Bologna, pm Antonio Gustapane. Per il gip decisive sono le intercettazioni telefoniche, che manifestavano la chiara volontà del soggetto di recarsi in Siria e combattere a fianco dell'Isis.  

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ma come moschea milanese.. Ma non vanno a pregare ?? Da non crederci..

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto nel fosso, impatto violentissimo: grave uomo trovato a vagare in stato confusionale

  • Cronaca

    Rogo nella notte distrugge un'attrezzaia piena di utensili e materiali

  • Cronaca

    Trasporto pubblico locale: nasce l’Agenzia unica della mobilità romagnola

  • Cronaca

    Il mare mosso fa paura: allerta meteo per rischio mareggiate

I più letti della settimana

  • Intrappolato nell'abitacolo dopo lo schianto nel fosso: è in gravi condizioni

  • Sprofonda l'asfalto sull'A14 Dir: scoppiano due pneumatici ad un automobilista

  • Dramma in centro, si lancia dal secondo piano di un palazzo: è in gravi condizioni

  • Furti seriali e prelievi dal bancomat: madre, padre e figlio finiscono in carcere

  • Da sola esce di strada: neopatentata sorpresa ubriaca al volante

  • Trasportato d'urgenza al Bufalini dopo esser stato investito

Torna su
RavennaToday è in caricamento