Assunzione di un dirigente a tempo determinato: prorogata la scadenza per la candidatura

Le domande di partecipazione dovranno pervenire secondo le modalità indicate nell’avviso integrale

È stata prorogata al 13 maggio la scadenza dei termini entro i quali ci si può candidare alla selezione pubblica bandita dal Comune di Ravenna mediante procedura comparativa (ai sensi dell’articolo 44 del Regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi) per l’assunzione di un dirigente a tempo determinato e pieno (contratto di durata triennale) con incarico di capo servizio dello Sportello Unico per l’Edilizia.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire secondo le modalità indicate nell’avviso integrale, consultabile al link http://bit.ly/selezione-dir-edilizia. Per partecipare è necessario essere in possesso di laurea specialistica\magistrale di cui ai nuovi ordinamenti universitari o diploma di laurea di cui all’ordinamento universitario previgente nell’ambito tecnico dell’Ingegneria o dell’Architettura, unitamente a specifica esperienza professionale meglio dettagliata nell’avviso stesso.

Per ulteriori informazioni e delucidazioni gli interessati possono rivolgersi al servizio Risorse Umane e Qualità – ufficio Assunzioni e Gestione del Personale del Comune di Ravenna, piazza del Popolo 1, telefoni 0544/482500, 0544/482501 e 0544/482566 (posta elettronica certificata personale.comune.ravenna@legalmail.it) lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.30 alle 13; e giovedì dalle 14.30 alle 17.30.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vanno dal meccanico dopo l'incidente e ne fanno un altro: curiosa "scia" di sinistri

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • La crema antirughe dell'azienda di Cotignola vince il premio 'Bio Awards'

  • Elisa, Alessandra Amoroso, Guccini e Tiromancino: ospiti di lusso per "Imaginaction"

  • Agricoltori in ginocchio: "Crisi senza precedenti, le aziende gettano la spugna"

  • Picco di enterococchi in mare: scatta il divieto di balneazione

Torna su
RavennaToday è in caricamento