Auto sospetta, a bordo c'era anche un ricercato: deve scontare 5 anni di carcere

Dall’accertamento è emerso come l'extracomunitario fosse gravato da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Rimini

I Carabinieri della Compagnia di Cervia e Milano Marittima, hanno rintracciato e arrestato sabato scorso un 34enne di nazionalità albanese, domiciliato a Ravenna, responsabile di una serie di furti commessi nel 2014 su tutta la riviera, nel comprensorio tra Ravenna e Rimini. In particolare sabato sera una pattuglia del Nucleo Radiomobile procedeva al controllo di un’auto sospetta con tre soggetti a bordo, fermata nel centro cittadino. Dall’accertamento è emerso come l'extracomunitario fosse gravato da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Rimini. Ora dovrà scontare in carcere la pena detentiva di 5 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • "Ravenna finirà sott'acqua entro il 2100": e con lei Venezia e Ferrara

  • La Finanza scopre un giro di fatture false per quasi un milione: maxi sequestro

  • Incidente sulla statale Adriatica: camion esce di strada e si ribalta

  • Il furgone esce di strada e si cappotta contro un cartellone pubblicitario: paura per due persone

  • Black Friday, gli sconti da non perdere in negozio e online

Torna su
RavennaToday è in caricamento