Auto sospetta, a bordo c'era anche un ricercato: deve scontare 5 anni di carcere

Dall’accertamento è emerso come l'extracomunitario fosse gravato da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Rimini

I Carabinieri della Compagnia di Cervia e Milano Marittima, hanno rintracciato e arrestato sabato scorso un 34enne di nazionalità albanese, domiciliato a Ravenna, responsabile di una serie di furti commessi nel 2014 su tutta la riviera, nel comprensorio tra Ravenna e Rimini. In particolare sabato sera una pattuglia del Nucleo Radiomobile procedeva al controllo di un’auto sospetta con tre soggetti a bordo, fermata nel centro cittadino. Dall’accertamento è emerso come l'extracomunitario fosse gravato da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Rimini. Ora dovrà scontare in carcere la pena detentiva di 5 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • Schianto all'incrocio all'alba: automobilista in gravi condizioni

  • Sbaglia la manovra nello scambio di carreggiata: grave un motociclista

Torna su
RavennaToday è in caricamento