Reddito di cittadinanza, scatta la corsa per diventare 'navigator': posizioni aperte in provincia

È online il bando con cui è possibile diventare uno dei navigator che aiuteranno i beneficiari del reddito di cittadinanza a orientarsi nel mercato del lavoro

È online da giovedì il bando con cui è possibile candidarsi alla prova di selezione per diventare uno dei navigator che aiuteranno i beneficiari del reddito di cittadinanza a orientarsi nel mercato del lavoro. In tutta Italia sono in totale tremila i posti a disposizione di cui 165 in Emilia-Romagna. Per la provincia di Ravenna sono 14 le posizione aperte.

Reddito di cittadinanza, in un mese oltre 2500 domande: ma più di una su 3 è stata respinta

I candidati dovranno essere in possesso di una laurea magistrale nelle discipline elencate nel bando (tra queste economia, scienze politiche, servizio sociale e politiche sociali, scienza della pubblica amministrazione, giurisprudenza, sociologia e psicologia, scienze dell'educazione e pedagogiche), la cittadinanza italiana o di un Paese Ue o il regolare permesso di soggiorno, il godimento dei diritti civili e politici, l'assenza di condanne penali, anche con sentenze non definitive, per reati come truffa, corruzione, terrorismo, riciclaggio e altri e l'assenza di  "licenziamenti o dispense dall'impiego presso una pubblica amministrazione". Nella domanda deve essere specificata la provincia per la quale ci si intende candidare, non è possibile presentare più di una candidatura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A farlo sapere è il deputato Carlo Ugo de Girolamo e per candidarsi, entro le ore 12 dell'8 maggio. L'incarico di collaborazione avrà durata fino al 30 aprile 2021 e un compenso lordo annuo pari a 27.338,76 euro, oltre 300 euro lordi mensili a titolo di rimborso forfettario delle spese per l'espletamento dell'incarico, quali spese di viaggio, vitto e alloggio. Il navigator, spiega in una nota il deputato del Movimento 5 Stelle, "sarà la figura centrale dell'assistenza tecnica fornita da Anpal Servizi Spa ai centri per l'impiego, selezionata e formata per supportarne i servizi e per integrarsi nel nuovo contesto caratterizzato dall'introduzione del reddito di cittadinanza, per il quale l'obiettivo è di assicurare assistenza tecnica ai centri per l'impiego, valorizzando le politiche attive regionali, anche in una logica di case management da integrare e da implementare con le metodologie e tecniche innovative che saranno adottate per il reddito di cittadinanza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • Schianto all'incrocio all'alba: automobilista in gravi condizioni

  • Sbaglia la manovra nello scambio di carreggiata: grave un motociclista

Torna su
RavennaToday è in caricamento