Accompagnava la fidanzata a prostituirsi: in manette un 35enne

Faceva da autista alle “lucciole” che si prostituivano lungo la Statale 16 Adriatica. Tra queste anche la fidanzata. Un bulgaro di 35 anni, da poco in Italia e senza precedenti, è stato arrestato venerdì sera

Faceva da autista alle “lucciole” che si prostituivano lungo la Statale 16 Adriatica. Tra queste anche la fidanzata. Un bulgaro di 35 anni, da poco in Italia e senza precedenti, è stato arrestato venerdì sera dai Carabinieri della Compagnia di Cervia e Milano Marittima con l’accusa di favoreggiamento prostituzione. Processato sabato mattina per direttissima, l’uomo è stato condannato ad un anno e tre mesi di reclusione con la sospensione condizionale della pena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo da qualche settimana accompagnava le giovani con la sua auto lungo la Statale 16 e riprenderle a fine “attività”. Tra le ragazze c’era anche la compagna del 35enne, anch’ella cittadina bulgara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tuffano in mare, vengono risucchiati dalle onde: tre vengono salvati, uno perde la vita

  • Manda una foto al compagno, poi scompare: trovata morta escursionista ravennate

  • Tragico incidente stradale in Campania: muore una donna ravennate

  • Alberi caduti, nubifragi e allagamenti: i temporali seminano danni

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a "Titta": in tanti davanti alla camera mortuaria ravennate

  • Michelle Hunziker dà la scossa all'estate di Cervia, in 500 per "Iron Ciapet"

Torna su
RavennaToday è in caricamento