Esce dal carcere e ricomincia a minacciare la ex: stalker torna in manette

La storia ha inizio nel 2016, quando l'uomo venne denunciato dalla ex-fidanzata per una serie di presunte minacce e di atti persecutori

La Polizia di Stato ha arrestato un 39enne forlivese per il reato di atti persecutori nei confronti della ex convivente. La storia ha inizio nel 2016, quando l'uomo venne denunciato dalla ex-fidanzata per una serie di presunte minacce e di atti persecutori, poi confermati da un'attività d’indagine della Squadra Mobile della Questura. Per tali episodi il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Ravenna emise nei confronti dell'uomo, nel novembre del 2016, la misura cautelare del divieto di avvicinamento a meno di 500 metri alla donna e ai suoi familiari.

Ciò nonostante, alla vigilia di Natale di quell’anno il 39enne avrebbe fatto un appostamento alla donna sotto casa. Il comportamento non sfuggì però agli agenti del Commissariato di Faenza, che lo sorpresero sul posto arrestandolo. L'uomo è rimasto ristretto in carcere per i successivi nove mesi, quando nell’agosto del 2017 il Tribunale di Ravenna gli ha concesso nuovamente gli arresti domiciliari. La disponibilità dell’Autorità Giudiziaria è stata però ancora una volta tradita, in quanto l'uomo avrebbe continuato a minacciare la donna e i familiari, anche in presenza di testimoni, costringendo il Giudice a riemettere un provvedimento di custodia in carcere. Gli agenti della Squadra Mobile e del Commissariato di Faenza, che hanno svolto le indagini nel tempo, si sono presentati mercoledì nella sua abitazione mettendogli le manette ai polsi e accompagnandolo nuovamente in carcere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Abbandoni rifiuti, l'onda forlivese arriva a Ravenna: "Fenomeno esteso"

  • Politica

    Trivelle, botta e risposta tra De Pascale e Verlicchi: "Sostegno a Mediterranea che c'entra?"

  • Cronaca

    Controlli sulle auto con targa straniera: stanata "furbetta" a bordo di un suv costoso

  • Cronaca

    Bora furiosa, iniziata la ricognizione dei danni: c’è tempo fino al 3 aprile per segnalarli

I più letti della settimana

  • Ora c'è la prova fotografica: scoperto un lupo nella "Pineta di Ravenna"

  • L'arrampicata sportiva di Ravenna in lutto: è morto Giuseppe Bollettino

  • Serata di pura follia, dopo la lite investe una donna e fugge

  • La nuova hamburgeria gourmet che vuole far rinascere il centro storico: e assume personale

  • Tempesta di vento sferza il Ravennate, raffiche oltre i 100 km/h: alberi crollati, tetti scoperchiati e mareggiate

  • Finisce cappottata fuori strada, auto avvolta dalle fiamme: paura per una ragazza

Torna su
RavennaToday è in caricamento