Furto aggravato in concorso: dal ravennate in trasferta nell'imolese

I Carabinieri di Castel Guelfo hanno arrestato tre persone per furto aggravato in concorso. Si tratta di tre campani, un 43enne e un 36enne residenti ad Alfonsine e un 47enne di Mezzano

I Carabinieri di Castel Guelfo hanno arrestato tre persone per furto aggravato in concorso. Si tratta di tre campani, un 43enne e un 36enne residenti ad Alfonsine e un 47enne di Mezzano. Soltanto il più giovane ha precedenti di polizia. E’ accaduto mercoledì pomeriggio alle ore 13 circa in via Busa a Imola, quando un cittadino ha telefonato al 112 perché aveva visto tre persone sospette rubare il cancello d’ingresso di un podere agricolo e fuggire a bordo di un Fiat Daily di colore bianco.

Il veicolo è stato intercettato e fermato dai Carabinieri in via di Dozza, nel comune di Castel Guelfo. La refurtiva è stata rinvenuta assieme ad altro materiale ferroso nel cassone del veicolo. I tre fermati si sono giustificati mostrando un’autorizzazione all’esercizio dell’attività di commercio. Una prova immotivata perché il derubato non aveva autorizzato nessuno a rimuovere il suo cancello. Anzi, nel pomeriggio, lo stesso si è recato in caserma per sporgere denuncia di furto. Al termine degli atti di rito, la refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. I tre arrestati sono stati rilasciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento