Rubano due auto in concessionaria, poi ne abbandonano una in un fosso

Ancora un furto nella notte a Faenza, dopo quello alla tabaccheria del centro commerciale 'Le Cicogne'

Ancora un furto nella notte a Faenza, dopo quello alla tabaccheria del centro commerciale 'Le Cicogne'. I malviventi, infatti, hanno preso di mira la concessionaria 'Sica' sulla via Emilia ponente, a circa 600 metri dallo stesso centro commerciale. Qui, intorno alle 3.30, una banda ha scavalcato il cancello, per poi demolire una finestra al piano terra e introdursi nello show room. Una volta all'interno hanno scardinato l'armadietto blindato dove erano conservate le chiavi delle auto in vendita e ne hanno sottratte due, aprendo così due auto utilizzate per i test-drive e parcheggiate all'esterno - una Alfa Giulia e una Fiat  500X. Poi, da una prima ricostruzione, con un'altra auto avrebbero agganciato il cancello facendolo scorrere fuori dai binari, per darsi infine alla fuga a bordo delle tre auto.

L'allarme è suonato e sul posto è intervenuto il personale di vigilanza e i Carabinieri. Mercoledì mattina i titolari della concessionaria hanno sporto denuncia, ma la Polizia aveva già ritrovato una delle due auto rubate, la 500X, nei pressi di via Lugo, a un paio di chilometri dal concessionario. L'auto era danneggiata ed era stata abbandonata in un fosso. Ancora dispersa l'Alfa Giulia, che ha un valore commerciale di circa 40mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Muore a 57 anni dopo un'operazione: si indaga per omicidio colposo

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento