Ancora un furto "Diaboliko": rubato il ladro più famoso dei fumetti

A Cervia è stato rubato... un ladro. Sembra incredibile, ma non è neanche la prima volta che il 'Giardino Diaboliko' è vittima dei ladri

A Cervia è stato rubato... un ladro. Sembra incredibile, ma non è neanche la prima volta che il 'Giardino Diaboliko', realizzato a Cervia nel 2013 in occasione della rassegna 'Cervia città giardino' dall'associazione Menocchio, è vittima dei ladri. Già nel 2014, infatti, qualche malvivente si era impossessato della sagoma a grandezza naturale del ladro più famoso dei fumetti.

"Mentre si era ancora nella fase di allestimento, in preparazione dell’inaugurazione ufficiale prevista per la prima domenica d’estate - spiega dall'associazione Paolo Forni - nuovamente vi è stato un furto. E ancora una volta è stato rubato Diabolik! Sembra quasi uno scherzo del destino che venga rubato il più famoso dei ladri italiani dei fumetti. Si tratta dell’immagine della vela che era posta sulla nave Assunta e che era stata immortalata in una famosa cartolina di Cervia. Di quell’immagine era stato fatto un quadro che è ancora negli uffici della casa editrice Astorina di Milano".

L’inaugurazione del Giardino Diaboliko, come tutti gli anni, è fissata per la prima domenica d’estate, ovvero domenica 23 giugno alle 11:30. Seguirà, alle 13:00 il 'pranzo Diaboliko' a base di pesce (o carne per chi lo desidera, previa comunicazione) presso il ristorante dell’hotel Oliver a Pinarella di Cervia, con prenotazione obbligatoria.

Il giardino prima del furto
Giardino Diaboliko con vela 1-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si allena con la bici per l'Ironman, ma in autostrada: caos sull'A14

  • Camion resta bloccato sul ponte: "Pericolosissimo, si aspetta che crolli?"

  • Scoppia un incendio nell'azienda di pallet: alta colonna di fumo nero in cielo

  • Escort e over 45, trasgressione senza età: il lato piccante di Ravenna

  • Sbanda con l'auto e finisce contro la colonnina del metano: Vigili del fuoco al lavoro

  • In arrivo nuovi box velox sulla strada teatro di incidenti mortali

Torna su
RavennaToday è in caricamento