Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

E' un colpo tecnologico quello messo a segno nella nottata tra martedì e mercoledì all'Unieuro di via Piratello, a Lugo

Si avvicina Natale ed inizia il periodo delle "spaccate". Bande ben organizzate che fanno incetta di articoli destinati ad arricchire il "mercato nero", che viaggia ormai anche sui canali del web. E' un colpo tecnologico quello messo a segno nella nottata tra martedì e mercoledì all'Unieuro di via Piratello, a Lugo. Un piano presumibilmente studiato a tavolino, preceduto probabilmente da una serie di sopralluoghi per capire come agire a colpo in sicuro in una breve finestra di tempo. L'ora del furto è scoccata attorno alle 3.30. I banditi, almeno cinque-sei, tutti col volto coperto, si sono presentati nel punto vendita a bordo di un suv "Bmw" rubato. Hanno prima forzato il cancello esterno e quindi quello interno d'emergenza, che collega l'area magazzino al negozio. Piazzata l'auto robusta in retromarcia, hanno sfondato l'ingresso: sono state necessarie diverse manovre, prima di abbattere la saracinesca blindata.

Scattato l'allarme, il commando ha impiegato sei minuti per completare la razzia. Sei minuti è infatti il tempo impiegato dalla prima pattuglia dei Carabinieri per arrivare sul posto. Un intervento tempestivo. Ma che non ha impedito alla banda di mettere le mani su smartphone, computer ed altro materiale tecnologico. L'ammontare della refurtiva è ancora in fase di quantificazione, ma si parla di un bottino non inferiore ai 20-25mila euro. Ben più gravi i danni alla struttura. Sull'episodio indagano i Carabinieri della Compagnia lughese, che hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza. L'immediata caccia all'uomo si è conclusa con un nulla di fatto. Non è da escludere che durante la fuga abbiano abbandonato il suv (ancora da individuare) per proseguire con un'auto pulita. Gli inquirenti dovranno chiarire se si sia trattato di un furto su commissione o di una banda specializzata in spaccate e vendita della refurtiva sul web o canali più oscuri all'estero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento