Inaugura una palestra specializzata in 'fitness funzionale': ecco come funziona

I suoi fondatori, Marco e Pietro, appena laureati hanno deciso di proporre quella che per i tempi era una disciplina nuova con un tocco personale

Domenica 16 dicembre apre i battenti a Faenza "Lotofit", palestra dedicata esclusivamente a corsi e allenamento funzionale, il tipo di attività che ha come scopo primario il potenziamento dei movimenti base del corpo umano e non solo i suoi muscoli. Il taglio del nastro è fissato per le 14.30 in corso Mazzini 99/A. 

Lotofit è nata a Forlì nel 2011, conta più di 2500 clienti e due palestre. I suoi fondatori, Marco e Pietro, appena laureati hanno deciso di proporre quella che per i tempi era una disciplina nuova con un tocco personale. Per questo hanno concentrato la propria attività su alcuni elementi: numero chiuso per garantire il giusto rapporto tra il trainer e gli iscritti, la certezza di un corso sempre a disposizione, anche se si è da soli, l’utenza libera nei corsi, con prenotazioni agevoli tramite app e, infine, un team di laureati in scienze motorie formati e con esperienza. Dopo aver creato le prime due palestre a Forlì, Pietro e Marco hanno deciso di intraprendere questa nuova avventura a Faenza. In occasione dell’inaugurazione, i partecipanti avranno un'agevolazione sull’iscrizione.

Potrebbe interessarti

  • I Consultori a Ravenna: elenco, indirizzi e servizi

  • Aperitivo a Ravenna: 5 locali ideali per un cocktail all'aperto

  • I borghi medievali romagnoli da non perdere

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

I più letti della settimana

  • I pompieri arrivano per spegnere un incendio: e trovano il cadavere di un uomo

  • La scia di sangue non si ferma. Schianto sull'Adriatica, muore dopo 6 giorni di agonia

  • Si schiantano contro le auto parcheggiate e si cappottano: tre giovani in ospedale

  • Rischia di annegare mentre fa il bagno: salvato dai bagnini, è in gravi condizioni

  • Chiusi i 'campi-parcheggio' a Lido di Classe: ed è subito strage di multe

  • Colto da malore in auto col figlioletto: cittadini e Polizia locale evitano il disastro

Torna su
RavennaToday è in caricamento