Inaugurata nell'area artigianale di San Pietro in Vincoli la banda larga

L'assessore Cameliani: "Siamo orgogliosi e contenti di portare dei risultati tangibili in termini di infrastrutture che migliorano la quotidianità degli imprenditori locali"

Mercoledì mattina si è tenuta l'inaugurazione della banda larga nell'area artigianale di San Pietro in Vincoli in via dell'Uva. A tagliare il nastro l'assessore a Ravenna digitale Massimo Cameliani, Palmiro Fontana presidente del consiglio territoriale area 8, Elia Spadoni titolare di Spadhausen srl, Antonello Piazza segretario di Confartigianato Ravenna, Ettore Burioli presidente CNA, Melissa Baiocchi referente CNA a San Pietro in Vincoli e le aziende interessate dalla nuova connessione veloce.

“Ancora una volta – spiega l’assessore Cameliani – siamo orgogliosi e contenti di portare dei risultati tangibili in termini di infrastrutture che migliorano la quotidianità degli imprenditori locali, questo grazie a un’ottima sinergia tra pubblico e privato che rende la nostra città un esempio per obiettivi raggiunti”.

L’intervento è stato reso possibile grazie all’adesione del Comune al bando regionale relativo a Por Fesr Asse 4 2014/2020 per l’infrastrutturazione di aree artigianali considerate a “fallimento di mercato”, candidando, tra le altre, anche la zona artigianale di San Piero in Vincoli. Il Comune ha quindi sottoscritto una convenzione con la Regione e Lepida ScpA che ha permesso l’infrastrutturazione dell’area artigianale da parte di Lepida. È stata poi realizzata la rete di collegamenti alle aziende dall’azienda Spadhausen alle attività artigianali presenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Violento schianto tra due auto: gravissime madre e figlia

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

  • Schianto in A14 tra una moto e un'auto: in gravi condizioni un ravennate

  • Prima rovina un'auto durante una manovra, poi investe il proprietario e scappa: il pirata è un nonnino di 86 anni

Torna su
RavennaToday è in caricamento