"Italia digitale 2020": arriva la banda ultra larga a Casola Valsenio

Il progetto di Casola Valsenio, come confermato dal comunicato del Ministero dello scorso 20 settembre, è già stato consegnato e verificato da Infratel

Casola Valsenio rientra fra i territori compresi nel progetto "Italia Digitale 2020" che si propone di estendere la banda ultra larga a circa 3mila Comuni entro l'anno 2020. Nel corso del 2017 il Ministero dello Sviluppo Economico ha infatti siglato il contratto di concessione fra Infratel e Oper Fiber, consorzio nato fra Enel e Cassa Depositi e Prestiti, per la progettazione e la posa della fibra ottica nelle cosiddette aree bianche d'Italia, quelle non ancora raggiunte dalla banda ultra larga.

Il progetto di Casola Valsenio, come confermato dal comunicato del Ministero dello scorso 20 settembre, è già stato consegnato e verificato da Infratel ed è nella fase formale di approvazione dello stesso. La convenzione, necessaria per avviare le opere, è già stata siglata e, ad oggi, mancano solamente l'approvazione e il ricevimento delle autorizzazioni, poi sarà possibile passare alla fase di esecuzione dei lavori.

Potrebbe interessarti

  • Ristoranti messicani: i nostri consigli per un cena piccante e gustosa in Romagna

  • Uno sciame d'api in casa? Come allontanarle pacificamente

  • Comprare una casa all'asta: come si fa?

  • Cervicale infiammata: i rimedi e gli esercizi per rimettersi in forma

I più letti della settimana

  • Sciagura a Mirabilandia: bambino di 4 anni muore annegato nel parco divertimenti

  • Il ricordo straziante del nonno per l'ultimo saluto al piccolo Edoardo: "L'unico amore della mia vita"

  • Paura al parco divertimenti: bambino rischia di annegare, è gravissimo

  • Bimbo morto annegato a Mirabeach, le indagini continuano. La direzione del parco: "Collaborazione con gli inquirenti"

  • Bimbo annegato, s'indaga per omicidio colposo. La tragica scena ripresa dalle telecamere

  • Fulmini e raffiche di vento da sabato pomeriggio: scatta l'allerta "gialla" per temporali

Torna su
RavennaToday è in caricamento