L’Associazione "Des Italiens en Terre de Camargue" in visita a Cervia

Nell’incontro sono state valutate le future collaborazioni e scambi a favore delle rispettive comunità e per partecipare all’inaugurazione di Sapore di Sale

Il vicesindaco di Cervia Gabriele Armuzzi ha ricevuto Jean Claude Binello Presidente dell’Associazione “Des Italiens en Terre de Camargue”, che comprende i comuni di Saint-Laurent-d'Aigouze, Le Grau du Roi e Aigues-Mortes, città francese legata a Cervia da un Patto di Amicizia Nell’incontro sono state valutate le future collaborazioni e scambi a favore delle rispettive comunità e per partecipare all’inaugurazione di Sapore di Sale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le relazioni tra le due città del sale, Cervia e Aigues-Mortes si sono intensificate negli ultimi anni dando vita ad ulteriori scambi e rapporti di amicizia tra associazioni. I legami si sono ulteriormente intensificati in questi giorni di permanenza a Cervia, dove gli amici francesi hanno avuto la possibilità di rivedere i protagonisti dei patti di amicizia siglati con le associazioni come tra il Gruppo Fotografico Musa e il Gruppo Fotografico “Regards d'Aigues-Mortes”, fra Circolo dei pescatori “ La Pantofla” di Cervia e l’Associazione degli Italiani in terra di Camargue ed in ultimo tra le Scuole Musicali, le Associazioni "Le Muse" e "Cerviamusica" e la francese "Italiens en terre de Camargue". Molto importante per la comunicazione la Community “Cervia Exchange”, ideata dai professionisti più giovani della cooperativa Mosaico, che sfrutta le possibilità dei social per unire i cittadini di Cervia ai cittadini del mondo, coltivando le relazioni internazionali già esistenti e stimolandone di nuove.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza "cintura": si varcano i confini dei comuni solo per motivi strettamente necessari

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, la crescita non si ferma: 22 nuovi casi e 3 decessi nel ravennate

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Trema la terra: avvertita una scossa di terremoto a Cervia

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

Torna su
RavennaToday è in caricamento