La donazione dell'imprenditore all'ospedale di Lugo: "Dobbiamo agire con senso civico"

"Questo è un gesto che parla anche di integrazione, a riprova del fatto che siamo tutti una grande famiglia, a prescindere dal luogo in cui siamo nati"

Il signor Redouane Hamel, residente a Fusignano, ha deciso di contribuire con una donazione di cinquemila euro destinata all'ospedale di Lugo per far fronte all’emergenza Covid-19.

Redouane è un imprenditore italo-marocchino titolare di vari supermercati multietnici (Atlas Market a Fusignano e Aladin Sas a Lugo, Ravenna e Forlì). “È importante essere tutti uniti nella lotta alla pandemia in corso - ha dichiarato - e sono convinto che in questo momento drammatico sia più che fondamentale agire con senso civico e spirito di cittadinanza attiva”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La solidarietà in momenti come questi è quantomai preziosa - ha dichiarato il sindaco Nicola Pasi -. Il signor Redouane si unisce all’elenco dei tanti che in questi giorni stanno dimostrando l’attaccamento e l’affetto per la propria comunità. Questo è un gesto che parla anche di integrazione, a riprova del fatto che siamo tutti una grande famiglia, a prescindere dal luogo in cui siamo nati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

  • Terrore in strada: spoglia una donna e la palpeggia, minore denunciato per violenza sessuale

  • Il Coronavirus strappa alla vita Andrea Gambi, direttore di Romagna Acque

Torna su
RavennaToday è in caricamento