Massa Lombarda candida 10 luoghi al concorso fotografico 'Wiki Loves Monuments'

Il concorso si svolgerà dall’1 al 30 settembre, ma le fotografie possono essere state scattate in qualsiasi momento

Anche quest’anno il Comune di Massa Lombarda aderisce al concorso fotografico internazionale "Wiki Loves Monuments" e candida dieci luoghi liberamente fotografabili: si tratta del Palazzo del municipio (piazza Matteotti 16), Palazzo dell'Orfanotrofio (via Bassi 73), centro culturale “Carlo Venturini” (viale Zaganelli 2), Museo della Frutticoltura "A. Bonvicini" (viale Amendola 40), Cimitero monumentale (via Cimitero 11), ex chiesa di Santa Maria del Carmine (via Rustici 2), Torre dell'orologio (piazza Giacomo Matteotti), Monumento ai Caduti (piazza Umberto Ricci), Lavatoio (via Imola 50) e Gelso nero San Patrizio (via Merlo 2).

Il concorso si svolgerà dall’1 al 30 settembre, ma le fotografie possono essere state scattate in qualsiasi momento. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. Tutte le immagini in concorso diventano patrimonio condivisibile, comune e universale grazie alla loro circolazione in rete con licenza di Creative Commons. A Massa Lombarda, novità di quest’anno, al termine del concorso saranno selezionati gli scatti più belli e rappresentativi dei monumenti della città, che saranno esposti in una mostra dedicata. Una volta scelto il monumento e scattata la foto, è possibile caricarla seguendo le istruzioni illustrate al link https://wikilovesmonuments.wikimedia.it/concorso-fotografico-wlm/. Per ulteriori informazioni, contattare l'ufficio Cultura del Comune di Massa Lombarda scrivere a cultura@comune.massalombarda.ra.it.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • La crema antirughe dell'azienda di Cotignola vince il premio 'Bio Awards'

  • Elisa, Alessandra Amoroso, Guccini e Tiromancino: ospiti di lusso per "Imaginaction"

  • Agricoltori in ginocchio: "Crisi senza precedenti, le aziende gettano la spugna"

  • Picco di enterococchi in mare: scatta il divieto di balneazione

  • Finge un problema all'auto e blocca le due presunte ladre d'appartamento

Torna su
RavennaToday è in caricamento