Contro il degrado e l'illegalità: nasce il comitato "Nuova Isola San Giovanni"

Si tratta, spiega la presidenza, di "un comitato apartitico, libero e spontaneo, orientato a combattere le problematiche e tematiche di degrado ed illegalità"

Nasce il comitato "Nuova Isola San Giovanni", nato dalla volontà di una parte dei settantacinque cittadini firmatari dell’esposto del 19 luglio scorso. Si tratta, spiega la presidenza, di "un comitato apartitico, libero e spontaneo, orientato a combattere le problematiche e tematiche di degrado ed illegalità ed opererà a Ravenna esclusivamente nelle vie Pallavicini, Carducci, Monghini, Giovanni Bosco, giardini Speyer e piazzale della stazione ferroviaria, con finalità rivolte a garantire ai cittadini che risiedono, lavorano ed operano nella zona sopra citata, ascolto, assistenza e pari opportunità a scopo di tutela qualora se ne presentasse la necessità, intervenendo anche pnelle amministrazioni locali con le quali da parte nostra ci saranno dialogo e piena collaborazione". Prossimamente saranno resi noti data e luogo "per una raccolta di firme di tutti quei cittadini che intendessero diventare sostenitori del Comitato"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Tutta la comunità di Classe in lutto: dopo una lunga malattia è morto Andrea Panzavolta

  • Cause, sintomi e rimedi per l'anoressia sessuale

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Scossa di terremoto nel pomeriggio di domenica, il sisma avvertito distintamente nel ravennate

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nel riminese il primo caso in Romagna

Torna su
RavennaToday è in caricamento