Piazza Bernardi, Cna: "Pedonalizzazione porterebbe un ulteriore colpo al commercio"

"La pedonalizzazione porterebbe un ulteriore colpo alla rete commerciale esistente", affermano Cna

Mancano ormai poche settimane al termine previsto per la fine dei lavori di riqualificazione di Piazza Bernardi, ma permangono ancora incertezze in relazione a “come” saranno completati i lavori, e certamente non si tratta di un tema insignificante a fronte di un intervento importante e atteso da anni. "In più occasioni – sottolineano i dirigenti della Cna di Castel Bolognese - abbiamo espresso apprezzamento per l’intervento di riqualificazione avviato dal Comune. Siamo stati critici invece sulla proposta di totale pedonalizzazione del centro storico e la ventilata pedonalizzazione di Piazza Fanti, posizione condivisa da tutte le Associazioni che aderiscono al Tavolo delle Associazioni imprenditoriali e resa pubblica a febbraio nel corso di un incontro di presentazione del progetto a seguito del quale l’Amministrazione comunale si impegnò a non modificare l’attuale viabilità". 

"Da allora – prosegue la Cna - sono passati diversi mesi nel corso dei quali il progetto ha subìto modifiche nell’area relativa al perimetro di insediamento della Torre, decidendo di installare elementi di arredo che identifichino il sito su cui sorgeva, ma restano ancora indecisioni su come verrà ripristinata la viabilità al termine dei lavori, tema sul quale l’amministrazione comunale deve dare certezze. E’ necessario tenere viva la rete di imprese che sono insediate all’interno del centro e nelle aree adiacenti le due Piazze, renderle fruibili anche attraverso il