Stabilimenti balneari ambasciatori della promozione turistica ravennate

La promozione turistica degli stabilimenti balneari del nostro litorale è proseguita anche in questo periodo, con la partecipazione a due importanti fiere

Dopo gli appuntamenti estivi in spiaggia del progetto Happy Bio 2017, a base di degustazioni per la clientela balneare di frutta biologica e prodotti gastronomici dell’entroterra ravennate e forlivese, la promozione turistica degli stabilimenti balneari del nostro litorale è proseguita anche in questo periodo con la partecipazione a Fieracavalli-Verona e AgriTour ad Arezzo, la grande fiera dell’Agriturismo e del mondo rurale. Il progetto “Sempre connessi con Ravenna”, frutto della collaborazione fra Sb-Confcommercio Ravenna e Fattorie Faggioli di Cusercoli con il sostegno della Camera di Commercio, ha visto la presenza degli operatori balneari, presso questi due importanti appuntamenti fieristici di carattere nazionale ed europeo.

“In questi contesti di “made in Italy” - dice Fausto Faggioli, promotore delle iniziative - il progetto “Sempre connessi” ricopre una notevole valenza sociale: i viaggiatori, attraverso la fruizione del luogo che scelgono come meta, ripongono molta attenzione alle emozione che i luoghi stessi sono in grado di suscitare. Ogni impresa o territorio che intenda svilupparsi necessita di intraprendere i passi necessari al fine di posizionarsi sui mercati e di creare sviluppo sostenibile, attraverso la realizzazione di un modello per seguire ed accompagnare tale sviluppo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

""Happy Bio” e “Sempre connessi con Ravenna” - sottolinea Daniele Ferrieri di Confcommercio Ravenna - sono progetti che utilizzano le grandi opportunità di mercato che offre la filiera del commercio, turismo, agricoltura, ambiente, enogastronomia, cultura, lavorando sull’inteconnessione di molteplici strumenti comunicativi, promozionali e commerciali, a favore di un turista e un cittadino che non è solamente un intenditore o un appassionato, ma vive e viaggia nei territori di produzione, occasione in cui l’incontro con la comunità diviene un plus della vacanza e opta per una vacanza e ospitalità sempre più varia”. Al termine degli incontri, gli operatori balneari e Fattorie Faggioli, hanno dato modo di degustare alcune delle eccellenze gastronomiche della nostra terra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si tuffano in mare, vengono risucchiati dalle onde: tre vengono salvati, uno perde la vita

  • Alberi caduti, nubifragi e allagamenti: i temporali seminano danni

  • Tragico incidente stradale in Campania: muore una donna ravennate

  • Una folla commossa per l'ultimo saluto a "Titta": in tanti davanti alla camera mortuaria ravennate

  • Michelle Hunziker dà la scossa all'estate di Cervia, in 500 per "Iron Ciapet"

  • Alessandro Borghese gira una puntata di "4 Ristoranti" in riviera

Torna su
RavennaToday è in caricamento