Tentano di forzare un distributore di sigarette: stanati dalle telecamere

Il tentativo di furto è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza, da dove i carabinieri, dopo un’attenta analisi, hanno riconosciuto i colpevoli.

Sono accusati di aver tentato di scassinare i distributori automatici di tabacchi e ricariche telefoniche istallati presso una tabaccheria del centro di Solarolo. Tre marocchini, due 30enni ed un 35enne, tutti con precedenti alle spalle, sono stati denunciati a piede libero dai Carabinieri di Solarolo per tentato furto aggravato. L'episodio in questione si è consumato il 30 dicembre. I malviventi non hanno completato il furto dopo l'intervento di alcuni cittadini, che hanno allertato il 112. Il tentativo di furto è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza, da dove i carabinieri, dopo un’attenta analisi, hanno riconosciuto i colpevoli. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • è da diverso tempo che mi chiedo ma chi deve intervenire?

  • tutto normale, sono moderati. mica vi palpeggiano, aggrediscono, oltraggiano. tranquilli gia noti alle forze dell'ordine in attesa dell'integrazione, cittadinanza la boldrini si fa quattro grasse risate alla faccia nostra.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cagnoni cedette al fratello ville e studi milionari per una cifra irrisoria: perchè?

  • Cronaca

    Sesso con la fidanzatina minorenne del figlio: dopo 12 anni la condanna

  • Cronaca

    Scippano un'anziana e scappano a tutta velocità: caccia alle malviventi

  • Cronaca

    Il bilancio della Municipale: controllo del territorio raddoppiato, aumentano gli incidenti mortali

I più letti della settimana

  • Cucciolo morto assiderato, coppia denunciata. Trovata una fossa con cani seppelliti

  • La discussione sfocia in una lite sanguinosa: uomo sfregiato al volto con un coltello

  • La vicina lancia l'allarme, anziana trovata sul pavimento: muore in ospedale

  • Minacce a Davide Fabbri, testa di maiale e frasi minacciose sulla sua auto

  • I padroni escono di casa per 10 minuti: i ladri subito ne approfittano

  • La "Dea Bendata" continua a regalare maxi vincite nel ravennate

Torna su
RavennaToday è in caricamento