Viene sorpreso con un cacciavite: "Mi devo difendere quando dormo in stazione"

Il personale della Stazione di Ravenna ha richiesto l’intervento della Polizia Ferroviaria dopo aver sorpreso un viaggiatore privo di regolare biglietto che rifiutava di farsi identificare dal controllore

Porto di armi od oggetti atti ad offendere: questo il motivo per il quale un 21enne marocchino residente nel ferrarese è stato denunciato dalla Polizia di Stato. Nella mattinata di lunedì il personale della Stazione di Ravenna ha richiesto l’intervento della Polizia Ferroviaria perché, poco prima, aveva sorpreso un viaggiatore privo di regolare biglietto, che rifiutava di farsi identificare dal controllore.

Il ragazzo, risultato privo di documenti di identificazione, è stato quindi condotto dagli agenti della Polfer negli Uffici della Questura di Ravenna per essere sottoposto ad identificazione mediante fotosegnalamento. Il giovane è un 21enne del Marocco senza fissa dimora in Italia, seppur residente anagraficamente nel comune di Argenta, in provincia di Ferrara. In quella stessa circostanza il cittadino straniero, con numerosi precedenti penali e di polizia per reati contro la persona, stupefacenti e violazione del Testo Unico sul soggiorno degli stranieri in Italia, è stato trovato in possesso di un cacciavite che, a suo dire, utilizzava per difendersi da eventuali aggressioni quando utilizzava la stazione di Rimini come bivacco notturno. Il giovane, quindi, è stato denunciato per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere e per avere omesso, in quanto cittadino straniero, di avere al seguito un valido documento di identificazione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tenta la fuga dopo il furto, ma il Carabiniere podista riesce a bloccarlo

  • Cronaca

    Distrae con una scusa l'addetto al parcheggio, il complice ruba l'incasso: uno dei ladri stanato dalle telecamere

  • Cronaca

    Rubano batterie per auto e schermi per pc dalla stazione ecologica: arrestati

  • Cronaca

    "Ingorgo" tra la Ravegnana e Ponte Cella: i cittadini firmano una petizione

I più letti della settimana

  • L'amica non risponde al telefono, poi la macabra scoperta: trovata morta nel letto

  • Travolto da un'auto e scaraventato nel fosso: perde la vita sul colpo

  • Coltelli e pistola, in tre per un assalto da 4mila euro: terrore al supermercato

  • Apre un nuovo discount, la Lega: "I negozianti del centro storico sono in ginocchio"

  • Scontro tra due mezzi: chiuso un tratto della Statale "Tosco-Romagnola"

  • Nudo in piazza aggredisce i passanti, poi fa il "bis" in ospedale e colpisce i Carabinieri

Torna su
RavennaToday è in caricamento