Domanda e offerta di formazione aziendale: "Improovo" lancia la campagna di equity crowdfunding

Improovo, la startup HR Tech che sta cambiando il modo di cercare e scegliere i fornitori nella formazione aziendale, lancia la sua campagna di equity crowdfunding

Improovo ha realizzato una piattaforma web dove si incontrano domanda ed offerta di formazione aziendale, la prima secondo il modello del crowdsourcing esclusivamente dedicata a questo mercato. I primi in Italia ad adattare alla formazione questo modello così di successo all’estero. Tramite improovo.com l’azienda ottiene, pubblicando la sua esigenza formativa, diverse proposte dai formatori interessati. Dopo aver valutato le proposte formative in termini di programma, CV del docente, prezzo, feedback pregressi, ecc. è messa nelle condizioni di scegliere il fornitore più adatto nella totale consapevolezza. Tutto questo gratis, risparmiando tempo, ottenendo più scelta e non pagando le onerose intermediazioni dei rivenditori di formazione tradizionali.

“La formazione aziendale in Italia si è certamente evoluta negli ultimi anni – spiega Germano Verì, CEO di Improovo -  ma l’ha fatto concentrandosi molto sui contenuti, sulle metodologie e sui format di erogazione. Improovo vuole cambiare il modo di cercarla, di sceglierla. Vuole scatenare le potenzialità del digitale nell’attività di acquisto dei servizi di formazione. Abbiamo studiato Improovo per agevolare il compito di HR Manager, Responsabili Formazione, ecc. incaricati della scelta del fornitore più adatto per i piani formativi aziendali”. “Questo primo anno di test di mercato - continua Giorgio Minguzzi, CMO di Improovo - ci ha dato una serie di indicazioni molto utili all’elaborazione efficace del primo vero piano commerciale, marketing e comunicazione della società: è a questo scopo che saranno investiti i fondi della campagna di equity crowdfunding”.

La campagna si svolge sulla piattaforma autorizzata dalla CONSOB: BacktoWork24.com. In poco più di anno Improovo ha raccolto più di 200 aziende e di 400 operatori della formazione iscritti al servizio. I feedback raccolti dalle imprese in questo periodo hanno suggerito all’azienda l’introduzione di un’importante evoluzione incrementale del servizio, come spiega Maurizio Melandri, CTO di Improovo: “qualora la campagna dovesse superare la cifra di 150.000€, per soddisfare le esigenze formative di singole risorse aziendali e privati, vogliamo dare la possibilità ai nostri formatori di pubblicare e vendere sulla nostra piattaforma i propri videocorsi. Questa integrazione renderà Improovo un vero punto di riferimento della formazione”. “Siamo pronti ad implementare la nostra strategia di sviluppo del business - conclude Germano Verì - e vogliamo farlo con tutti coloro che, insieme a noi, vorranno prendere parte al cambiamento della formazione, delle imprese e del loro capitale umano”.

Ad oggi improovo.com è disponibile solo per l’Italia, ma è nei piani dell’impresa, dopo aver consolidato la sua presenza nel mercato italiano, internazionalizzare il servizio puntando a mercati più ricchi, quali quelli del nord Europa.


La campagna di Equity Crowdfunding

La campagna di Equity Crowdfunding resterà aperta da oggi a fine luglio 2019. L’obiettivo di raccolta minimo è di euro 50.000,00 mentre l’obiettivo massimo è di euro 250.000,00. La campagna si svolge sulla piattaforma autorizzata dalla CONSOB: BacktoWork24.com ed è possibile scaricare il prospetto informativo, il business plan, i bilanci della società e consultare i piano di sviluppo a questo link: improovo.com/btw24  Chi decide di investire in startup innovative grazie all’Equity Crowdfunding ha la possibilità di godere di una detrazione fiscale del 40%, sia per privati che per aziende.

Perchè diventare socio di Improovo?

Perché la formazione è l’elemento davvero abilitante verso tutte le rivoluzioni che stanno riguardando le imprese: industria 4.0, digital transformation, ecc. È ormai chiaro a tutti quanto spostare il focus dall’offerta alla domanda di formazione rappresenti una chiave per ridurre il mismatch nel mercato del lavoro. Una delle cause di tale disallineamento è dovuta al tradizionale orientamento supply-oriented del sistema formativo, per cui l’offerta spesso non riesce a soddisfare le richieste di competenze specifiche e trasversali degli individui e i fabbisogni di professionalità delle imprese. Scommettere su chi come Improovo vuole facilitarle nello sviluppo del loro capitale umano significa supportare la loro competitività.

Perché Improovo è altamente scalabile. E’ già nei piani dell’azienda di procedere con l’internazionalizzazione del servizio nel medio periodo verso mercati enormemente più ricchi, come quelli del Nord Europa.

Perché il mercato della formazione aziendale è in crescita sia Italia che a livello globale

Perché Improovo nasce da un’esperienza di più di 10 anni nel suo stesso mercato e da un’esigenza colta lavorando quotidianamente con le imprese

Perché il team dei founder di Improovo è costituito da manager senior con una lunga esperienza sia in contesti locali che multinazionali

Cos’è l’equity crowdfunding?

L’equity crowdfunding è una forma di investimento che consente alla “folla” di investitori (crowd) di finanziare startup innovative attraverso portali online autorizzati erogando un contributo finanziario (a partire da 500€) in cambio di quote societarie della stessa impresa (equity). Si investono soldi in cambio di una parte delle quote del loro capitale, il che significa diventarne soci. Se un’impresa in cui si è investito ha successo, le azioni che si possiedono avranno un valore più elevato di quello che si è pagato e se ne può quindi ricavare un profitto vendendole.


Per info: diventasocio.improovo.com

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Violento schianto tra due auto: gravissime madre e figlia

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

  • Schianto in A14 tra una moto e un'auto: in gravi condizioni un ravennate

  • Prima rovina un'auto durante una manovra, poi investe il proprietario e scappa: il pirata è un nonnino di 86 anni

Torna su
RavennaToday è in caricamento