Immatricolazioni, aumentano nel ravennate i veicoli pesanti per il trasporto merci

Questi dati emergono da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Aci.

Nel 2018 in Emilia Romagna le immatricolazioni di veicoli pesanti (e cioè con PTT – peso totale a terra – superiore a 16 tonnellate) per il trasporto merci sono state 2.571, con un aumento del 23,9% rispetto al 2017. Sempre lo scorso anno le immatricolazioni di nuovi autobus in Emilia Romagna sono state 310, con un calo del 23,1% rispetto all’anno precedente. Questi dati emergono da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Aci.

Dall'elaborazione è possibile stilare la graduatoria dei dati a livello provinciale. La provincia dell’Emilia Romagna in cui le immatricolazioni di veicoli pesanti per il trasporto merci sono cresciute di più è Bologna (+63,8%), seguita da Parma (+38%), Forlì-Cesena (+28,6%), Reggio Emilia (+26,8%), Ferrara (+15,1%), Piacenza (+12,3%), Ravenna (+11,3%), Modena (+7,8%) e Rimini (+0,8%). Per ciò che riguarda le immatricolazioni di autobus, a parte Parma e Bologna (dove vi è stato un aumento, rispettivamente, del 6,3% e del 30,9%), tutte le altre province dell’Emilia Romagna hanno fatto registrare un calo delle immatricolazioni. Si va dal -5% di Reggio Emilia fino al -89,5% di Piacenza. Nel 2018 in Italia le immatricolazioni di veicoli pesanti per il trasporto merci sono state 28.277, con un aumento del 18,8% rispetto al 2017. Sempre lo scorso anno le immatricolazioni di nuovi autobus nel nostro Paese sono state 3.290, con un calo del 20,7% rispetto all’anno precedente. Questi dati emergono da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro su dati Aci.

“Le immatricolazioni di veicoli pesanti per il trasporto merci e di autobus – sottolinea Enrico Moncada, Responsabile della Business Unit Truck Replacement and Original Equipment di Continental Italia - hanno fatto registrare dati negativi negli anni della crisi economica, ma a partire dal 2015 il saldo è tornato ad essere positivo. Il 2018 si conferma positivo per ciò che riguarda il comparto dei veicoli pesanti per trasporto merci. Per il comparto degli autobus, invece, il calo registrato frena il processo di rinnovo del parco circolante che era in atto da qualche anno a questa parte”. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Morti sospette in ospedale, Daniela Poggiali assolta all'appello bis

  • Cronaca

    Tre giorni di 'Raduno naturista' alla Bassona: "Naturismo tutto l'anno per rilanciare Lido di Dante"

  • Cronaca

    Cocaina e 100mila euro nascosti nell'airbag, e per difendersi un revolver d'epoca: maxi operazione anti-droga

  • Cronaca

    Torna a distruggere gli specchietti delle auto in strada: di nuovo in manette

I più letti della settimana

  • Tragico schianto alla rotonda dei Tre Ponti: l'impatto è fatale, muore una donna

  • Dramma sui binari: perde la vita travolto da un treno

  • Crolla una casa durante i lavori: tragedia evitata, intervengono i pompieri

  • A Ravenna il Giro d'Italia 2019: tutte le modifiche alla circolazione in occasione della partenza

  • Enterococchi intestinali ed escherichia coli oltre i limiti: balneazione vietata

  • Cade dalla bici e batte la testa sull'asfalto: 15enne in ospedale

Torna su
RavennaToday è in caricamento