Nasce ad Expo grazie a Coldiretti Ravenna il progetto Mosaico Divino

Il sangiovese in purezza e l'albana passita prodotta in azienda, sotto la supervisione del giovane enologo Stefano Gardi – di per sé già vere e proprie opere d'arte in bottiglia e soprattutto al palato – 'sposano' le etichette in mosaico realizzate appositamente per Expo dall'artista ravennate Anna Fietta

Coldiretti Ravenna, nell'ambito della settimana di eventi e degustazioni che vede protagonista ad Expo 2015 l'agricoltura da primato dell'Emilia-Romagna (fino a domenica al Padiglione Coldiretti 'No Farmers No party) ha presentato un inedito 'matrimonio' tra arte, gusto e viticoltura. Il Roof Garden del Padiglione Coldiretti, all'inizio del Cardo Sud) ha ospitato infatti la presentazione del progetto di agri-marketing 'Mosaico Divino', un originale incontro tra la tradizione millenaria dei mosaici bizantini e dell'arte musiva ravennate e il nettare di Bacco prodotto sulle colline di Riolo Terme (Faenza) dall'azienda vitivinicola Nasano (Gardi-Bertoni). Il sangiovese in purezza e l'albana passita prodotta in azienda, sotto la supervisione del giovane enologo Stefano Gardi – di per sé già vere e proprie opere d'arte in bottiglia e soprattutto al palato – 'sposano' le etichette in mosaico realizzate appositamente per Expo dall'artista ravennate Anna Fietta diventando, a tutti gli effetti, piccoli capolavori da collezione e, perché no (magari dopo averle degustate), splendidi oggetti d'arredo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ennesimo violento schianto all'incrocio pericoloso: tre giovani in ospedale

  • Gusti e sapori unici: 10 pizzerie da "provare" a Ravenna

  • Muore a 57 anni dopo un'operazione: si indaga per omicidio colposo

  • Finge di essere rimasta senza benzina e con in auto il bimbo: tanti passanti truffati

  • Uno sguardo dentro al nuovo Mercato Coperto: ecco come è diventata la grande 'piazza della città'

  • Tamponamento a catena sull'Adriatica: interviene l'elicottero, lunghe code di veicoli

Torna su
RavennaToday è in caricamento