Premiati i progetti di valorizzazione dei centri storici

Si sono conclusi in questi giorni, con l’erogazione dei contributi a fondo perduto alle imprese partecipanti ai bandi della leggi 266/97 e 41/97, due dei progetti di valorizzazione dei centri commerciali naturali promossi da Confcommercio e Confesercenti

Si sono conclusi in questi giorni, con l’erogazione dei contributi a fondo perduto alle imprese partecipanti ai bandi della leggi 266/97 e 41/97, due dei progetti di valorizzazione dei centri commerciali naturali promossi da Confcommercio e Confesercenti. Le imprese, aggregate nelle ATI “Lugo qualità e commercio “ e “Pavaglione Insieme”, hanno presentato progetti per investimenti totali rispettivamente di 351.446 e di 383.970 euro.

Tali riguardano ristrutturazioni dei locali dell’attività, rinnovo di arredi e attrezzature, informatizzazione e innovazione tecnologica. L’ATI “Lugo qualità e commercio”, ha ottenuto contributi, ripartiti fra i commercianti proporzionalmente agli investimenti effettuati, per € 59.076, mentre l’ATI “Pavaglione Insieme” ha incassato complessivamente 65.400 euro.

A fronte dell’avvenuta erogazione dei contributi i presidenti delle due ATI, Silvia Tabanelli e Stefano Mirri esprimendo soddisfazione per i risultati conseguiti hanno sottolineato la proficua collaborazione con il Comune di Lugo per definizione e la presentazione dei progetti. Apprezzamento infine è stato manifestato per il ruolo determinante svolto da Confcommercio e Confesercenti nella promozione dei progetti e per il supporto tecnico all’’ottenimento dei contributi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • Si allena con la bici per l'Ironman, ma in autostrada: caos sull'A14

  • Camion resta bloccato sul ponte: "Pericolosissimo, si aspetta che crolli?"

  • Finge un problema all'auto e blocca le due presunte ladre d'appartamento

  • Scoppia un incendio nell'azienda di pallet: alta colonna di fumo nero in cielo

  • Escort e over 45, trasgressione senza età: il lato piccante di Ravenna

Torna su
RavennaToday è in caricamento