Al Dock 61 parte il non-festival "C'era una RiVolta" con Simone Fana, Wu Ming e Giulio Cavalli

Si apre sabato 1 dicembre al Dock61 di Ravenna "C'era una RiVolta", un NonFestival con Simone Fana, Wu Ming e Giulio Cavalli.

Perché c’era una RiVolta? Perché il gruppo del Dock61 vive la propria quotidianità come pratica sociale e non come salotto d’élite. Dock61 mette in campo le proprie energie di volontari e attivisti per cercare di cambiare la realtà che li circonda, secondo i valori e le speranze che segnano ogni loro iniziativa: solidarietà, giustizia sociale, pace e condivisione. Le parole di Simone Fana, Wu Ming e Giulio Cavalli sono un’occasione speciale per riflettere su questi temi e per proseguire il cammino del Dock61. E poi gli piacciono i giochi di parole.

Perché un NonFestival? Perché non credono negli eventi che attirano i riflettori senza lasciare traccia, in un’ottica di consumi usa e getta. Un’altra cultura è possibile, fatta di discussione, riflessione, partecipazione e incontro. Hanno pensato questi appuntamenti, come tutti quelli che organizzano, come qualcosa che possa lasciare un seme e possa nutrire le menti, le aspettative e la curiosità di ognuna e ognuno. Una cultura non asservita a nessuno, disinteressata e bene comune per tutte e tutti. Infine dovevano distinguersi, dal momento che i festival sono tanti e di NonFestival ce n’è solo uno. Per ora.

Sabato 1 dicembre, ore 19, si inizia da Simone Fana che presenta "Tempo rubato. Sulle tracce di una rivoluzione possibile tra vita, lavoro e società" (Ed. Imprimatur). Dialoga con l'autore Giovanni Paglia (Sinistra Italiana).

Giovedì 6 dicembre, ore 20.45, Wu Ming presenta "Proletkult" (Einaudi Editore). Dialoga con l'autore Giorgio Stamboulis.

Venerdì 7 dicembre, ore 20.45, ospite Giulio Cavalli con "Carnaio" (Fandango). Dialoga con l'autore Federica Angelini (Ravenna&Dintorni). In collaborazione con Libera Ravenna: durante la serata sarà possibile rinnovare la tessera a Libera. Alle 19.30 aperitivo a cura di Villaggio Globale Ravenna con prodotti del commercio equo e solidale (su prenotazione).

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Una visita fra massoneria e fantasmi

    • 28 febbraio 2020
    • Villa La Rotonda (Laderchi)
  • "I love paper": continuano le visite animate e i laboratori creativi

    • fino a domani
    • dal 21 al 23 febbraio 2020
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Jonathan Bazzi presenta "Febbre"

    • Gratis
    • 26 febbraio 2020
    • Biblioteca Classense

I più visti

  • Dal palco di Sanremo a quello del Bronson: Bugo in concerto

    • 7 marzo 2020
    • Bronson
  • La sfida ceramica di Picasso. Un legame di lunga data tra l'artista e Faenza

    • dal 1 novembre 2019 al 12 aprile 2020
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica
  • Musica, mercatini e piatti della tradizione alla Sagra della Seppia

    • dal 17 al 22 marzo 2020
    • centro commerciale di Pinarella
  • Gastronomia, vino, musica e riti antichi con i “Lòm a Merz”

    • 1 marzo 2020
    • Torre di Oriolo dei Fichi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento