Libri a cielo aperto, merende e giochi nelle Città dei bambini

A Bagnacavallo e Villanova partono tante iniziative dedicate ai più piccoli. Spettacoli, allestimenti sparsi per la città, merende, giochi, passeggiate e altro ancora

Con maggio ritornano i più importanti appuntamenti dell'anno dedicati ai più piccoli: Bagnacavallo e Villanova si trasformano nella Città dei bambini, con tante iniziative per coinvolgere e unire bambini, genitori, scuole e realtà del territorio. 
A Villanova si festeggerà venerdì 11 maggio, con un'intera giornata dedicata al diritto al verde e ai giochi all’aria aperta. 
La Città dei bambini di Bagnacavallo, intitolata per l’edizione 2018 Libro a cielo aperto, vedrà invece il momento cruciale giovedì 17 maggio con la festa in piazza della Libertà, ma numerose sono le proposte dal 13 al 20 maggio.

L’appuntamento di Villanova di Bagnacavallo si aprirà al parco pubblico alle 10 con una merenda e giochi per i bambini dell’asilo nido e della scuola dell’infanzia, cui seguirà alle 13.30 un momento di educazione civica per i bambini e ragazzi della scuola primaria e secondaria, impegnati nella pulizia di alcune aree verdi del paese. Nel pomeriggio i bambini della primaria parteciperanno a laboratori creativi e si cimenteranno poi in giochi all’aria aperta. 
La Merenda de' scartòz riunirà tutti al parco a partire dalle 16: le famiglie di Villanova e Glorie sono invitate a portare dolci da condividere con tutti i partecipanti. Per l’occasione ci sarà lo spettacolo d’animazione con bolle giganti di Strudel. A tutti i bambini sarà poi offerto un gelato dall'Agrigelateria Il Buonlatte.
Sarà inoltre attivo un punto per lo scambio di libri dove bambini e ragazzi dai 0 ai 13 anni, dalle 16 alle 18, potranno portare libri che hanno già letto per scambiarli con gli amici. 
La giornata villanovese della Città dei bambini è organizzata da Comune di Bagnacavallo,  Servizi educativi e coordinamento pedagogico dell'Unione dei Comuni e associazione culturale Civiltà delle Erbe Palustri con l'associazione Villanova Insieme e il centro sociale Il Senato.
In caso di maltempo le attività si svolgeranno presso l'Ecomuseo delle Erbe Palustri, in via Ungaretti 1.
Informazioni: 0545 47122 erbepalustri@comune.bagnacavallo.ra.it

A Bagnacavallo per Libro a cielo aperto-Città dei bambini 2018, progetto del Comune coordinato dall'associazione Cercare la Luna, ci si è ispirati al pensiero e alle proposte sperimentali di Bruno Munari. Bagnacavallo si trasformerà per una settimana in un grande libro, con allestimenti di cartapesta, dipinti e disegni ispirati a storie e favole, e stendardi con le frasi dei bambini. L’intento è quello di trasmettere ai bambini l’importanza del libro come oggetto fonte di comunicazione al di là delle parole e come mezzo di apprendimento multisensoriale, stimolare la curiosità e la creatività, e insistere sull’universalità e l’interculturalità della conoscenza.
 L’allestimento della festa prevede anche le mostre della Scuola comunale d'arte nella chiesa del Suffragio con i lavori realizzati nel corso di illustrazione per adulti e a Palazzo Vecchio con i manufatti creati dai bambini dei corsi pomeridiani. Il Giardino dei Semplici sarà inoltre “Il Giardino dei Bambini, tra lettere e letture”, dove si potranno trovare grandi lettere in cartapesta a terra e appese sulle piante.
Un’anticipazione della Città dei Bambini e della tematica dell’edizione 2018 è rappresentata dalla mostra Libri senza parole – Destinazione Lampedusa, allestita fino al 19 maggio presso la Biblioteca Taroni.
La Città dei Bambini inizierà mercoledì 16 maggio alle 17 presso Bottega Matteotti, con  merenda, letture e laboratori artistici, cui seguiranno alle 20 le inaugurazioni delle mostre dei corsi della Scuola d’Arte presso la chiesa del Suffragio, con le illustrazioni del corso adulti, e presso Palazzo Vecchio, con i lavori dei bambini. La mostra rimarrà aperta fino a domenica 20 con la collaborazione dei volontari. 
Giovedì 17 maggio sarà la giornata centrale della Città dei bambini, con la festa in piazza della Libertà dalle 8.30 alle 12.30. Nel pomeriggio si proseguirà al Campo Humusapiens e al Podere Pantaleone con il laboratorio sulle erbe selvatiche alle 16.30 per bambini dai 5 agli 11 anni, e con una merenda al sacco e musica irlandese per tutti. La giornata si concluderà con la suggestiva passeggiata “illuminati” dalle lucciole.
Venerdì 18 maggio l’appuntamento è con il consueto pic-nic urbano in piazza della Libertà, cui seguiranno uno spettacolo di improvvisazione, i laboratori di musica creativa (Palazzo Vecchio) e di carta e libri. I bambini concluderanno la serata ballando a ritmo di musica. 
Sabato 19 maggio il calendario prevede le letture dei Libri senza parole, in Biblioteca Taroni alle 10 e lo spettacolo C come Cappello di Andrea Lama alle 20 in piazza.
Domenica 20 maggio attende i bambini alle 16.30 a Palazzo Vecchio uno degli appuntamenti della rassegna Artebebè a cura di Drammatico vegetale: Uno, due, tre…, uno spettacolo di forme e colori in cui si mescolano sapientemente teatro e arti figurative, moderne e contemporanee. Dalle 17 gran finale della festa presso la Scuola d’arte, con letture, canti e laboratori. La Città dei Bambini si concluderà con un'apericena seguita alle 21.30 da Macchie Bizzarre, spettacolo con la lavagna luminosa a cura di Vito Baroncini, con Guido De Gaetano e Catia Gaddoni.
Sono coinvolti nel progetto: associazione Doremi, Istituto Comprensivo di Bagnacavallo, centro sociale Amici dell'Abbondanza, le associazioni Tutti per la Scuola, Comunicando, Immaginante, Humus Sapiens, Lettori volontari, Bottega Matteotti, Podere Pantaleone, Biblioteca Taroni, Scuola d’Arte Ramenghi, artisti, atelieristi ed esperti, volontari e famiglie.
Informazioni:
339 4359583 (Margherita)
www.comune.bagnacavallo.ra.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto frontale, grave una donna incinta: trasportata al "Bufalini" in condizioni critiche

  • Il dramma di Lorenzo, morto annegato nel canale di Milano Marittima: studiava per diventare chef

  • Tragedia sulle strade: 17enne precipita nel canale e perde la vita

  • Il dramma di Lorenzo, eseguita l'ispezione cadaverica. Perizia fotografica sulla minicar

  • Violento scontro nel pomeriggio tra due auto: diversi feriti, ma per fortuna non sono gravi

  • Via vai sospetto dal gommista: "pneumatici" stupefacenti, la droga era destinata a Forlì

Torna su
RavennaToday è in caricamento