Meraviglie da scoprire: il Parco del Loto e il Ponte delle Lavandaie

  • Dove
    parco del Loto
    Indirizzo non disponibile
    Lugo
  • Quando
    Dal 14/04/2019 al 14/04/2019
    16.00
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Domenica 14 aprile, alle 16, proseguono gli appuntamenti con Legambiente alla scoperta delle aree naturali che sorgono lungo il canale dei Mulini. Stavolta tocca al “Parco del Loto” di Lugo, con una visita guidata al parco e una passeggiata lungo il canale dei mulini fino al “Ponte delle Lavandaie”.

“L'itinerario lungo il canale rappresenta un percorso attraverso la storia del paesaggio della “Bassa Romagna” - dichiara Yuri Rambelli, presidente del circolo Legambiente “A. Cederna” - dalle colline di Tebano al territorio della centuriazione romana, dalle terre delle bonifiche fino alle porte del Parco del Delta del Po. Molti manufatti sono ancora oggi presenti e visitabili, come il Molino Scodellino a Castel Bolognese, o le opere di regimazione idraulica, ma lungo il corso del canale è possibile trovare aree di interesse naturalistico come il parco del Loto, il Bosco di Fusignano e le aree della Riserva di Alfonsine. In un'epoca in cui è sempre più palpabile la necessità di riscoperta della storia dei territori, anche come chiave di lettura per capire il presente, il canale dei mulini rappresenta un sottile ma tenace filo conduttore della storia della Bassa Romagna”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • Dal palco di Sanremo a quello del Bronson: Bugo in concerto

    • 7 marzo 2020
    • Bronson
  • La sfida ceramica di Picasso. Un legame di lunga data tra l'artista e Faenza

    • dal 1 novembre 2019 al 12 aprile 2020
    • MIC - Museo Internazionale della Ceramica
  • Musica, mercatini e piatti della tradizione alla Sagra della Seppia

    • dal 17 al 22 marzo 2020
    • centro commerciale di Pinarella
  • Gastronomia, vino, musica e riti antichi con i “Lòm a Merz”

    • 1 marzo 2020
    • Torre di Oriolo dei Fichi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento