Festa dello sport a Casola con Giancarlo Marocchi e Raffaella Reggi

Sabato e domenica si svolgerà a Casola Valsenio la nona edizione della Festa dello sport, manifestazione organizzata e curata dalle Associazioni sportive locali in collaborazione con il Comune di Casola Valsenio. Inizio con il botto per questa edizione: Raffaella Reggi e Giancarlo Marocchi terranno infatti a battesimo il rinnovato fondo del campo sintetico da tennis e calcetto che “ForzaCasola” creò nel Parco Pertini subito dopo il crollo del campo da calcio nel 2015. Sabato alle 10 le due ex stelle di tennis e calcio sosterranno l’Asd Cct Vallesenio e l’Asd Nuova Forza Casola, le due realtà dilettantistiche locali che promuovono il tennis e il calcio giovanile.

"Un’altra tappa importante per lo sport casolano e per questo impianto sportivo - affermano le due società sportive interessate - finalmente potremmo disporre di un campo da calcetto in erba sintetica che servirà come secondo campo da tennis e, soprattutto, darà continuità ai giovanissimi calciatori che in questo campo potranno allenarsi con ogni condizione atmosferica, oltre che fungere da campo di calcetto per tutti quelli che intendono divertirsi nel proprio tempo libero. Infine non possiamo che ringraziare la Raffaella Reggi che già inaugurò il primo campo da tennis e Giancarlo Marocchi per la grande disponibilità dimostrata".

La mattinata del sabato proseguirà con la partita amichevole inaugurale fra Casola Valsenio e Virtus Faenza della categoria primi calci. Entrambe le giornate si apriranno con la possibilità di far provare la pesca al laghetto di pesca sportiva “Area 51”, mentre il sabato pomeriggio sarà dedicato al basket e al tennis per concludersi con una gara di orienteering e lo spettacolo danzante “#tifastarebene” della Asd Nuova Arte Danza. Sabato sera è prevista una festa per tutti al Parco Pertini con il gruppo musicale ViaEmiliaponentesei.

La domenica si parte di prima mattina con la mountain-bike guidati dalla locale Asd Alfredo Oriani lungo i sentieri del Paese delle erbe e dei frutti dimenticati, per chi desidera un risveglio muscolare con colazione l’appuntamento è alla palestra “Dinamica” con l’energy workout con tarata e circuit, chi invece vuole provare l’esperienza delle grotte del Parco regionale della Vena del Gesso può affidarsi alla locale Associazione Speleopolis che vi aspetta per un tour guidato. Il pomeriggio della domenica sarà dedicato al calcio giovanile nel campo di calcio di Borgo Rivola, mentre al Parco Pertini si svolgeranno le gare di calcio balilla e la dimostrazione di ginnastica artistica.

Alle 18,30 prenderà il via la prima edizione della ColorRun, 3 chilometri di percorso lungo le vie del paese con colori, musica e divertimento per tutti. "Un'edizione matura e dinamica che vede in prima fila tutte le realtà sportive di Casola Valsenio - afferma il sindaco Iseppi con delega allo sport - una bella dimostrazione di vitalità di questo paese che vuole promuovere ancora di più la pratica sportiva per tutti. Siamo impegnati, come Comune, nella ricostruzione del campo da calcio, è difficile fare a meno di una struttura così centrale per una comunità, ma questa manifestazione dimostra che stiamo tenendo alto l’interesse non solo verso il calcio, ma anche verso molte altre pratiche sportive. Una bella iniziativa la ColorRun che, sono certo, avrà un grande successo".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

I più visti

  • Un picnic itinerante in collina per godere dei sapori di stagione

    • 31 maggio 2020
    • Oriolo dei Fichi
  • La storia della Petrolifera in 47 fotografie

    • Gratis
    • dal 24 maggio al 14 giugno 2020
    • Galleria FaroArte di Marina di Ravenna
  • Speciali visite guidate tra castelli ed erbe medicinali

    • dal 31 maggio al 2 giugno 2020
    • Rocca di Riolo e giardino delle Erbe di Casola Valsenio
  • La presentazione del volume "Le epidemie nella storia di Faenza"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 28 maggio 2020
    • in diretta Facebook
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento