La Grande Guerra nelle foto di Oreste Ortali alla Classense

L'opera del medico romagnolo Oreste Ortali fornisce spunto per un evento che si terrà in sala Muratori della biblioteca Classense mercoledì 31 maggio alle 17.30 e al quale sarà presente il figlio Azelio.

Oreste Ortali fu un grande chirurgo che lasciò un ricordo esemplare di serietà professionale e di impegno sociale. Visse e documentò la tragedia della Prima Guerra Mondiale tramite la sua macchina fotografica e già nel 2014 fu protagonista di una mostra che portò in Classense 44 fotografie d'epoca, ingrandite e ritoccate dal fotografo Daniele Bianchetti.

Le fotografie allora esposte, oggi raccolte in una pubblicazione (Fotografie. Durante la Guerra del 1915-'18, Empoli, 2016), furono scattate dal dottor Ortali durante la Grande Guerra, alla quale partecipò prendendo parte alle campagne del Carso come ufficiale medico col grado di capitano e guadagnandosi la Croce di Guerra al Valor militare.

Si tratta di materiali straordinari che documentano il contesto in cui operava un chirurgo d'ospedale da campo. Ogni fotografia riporta aspetti precisi di quella tragedia che fu la Grande Guerra, osservati con l'occhio di chi ne fu protagonista non solo negli eventi ma anche nella narrazione.

Dopo i saluti del direttore della Classense, Maurizio Tarantino, sarà Alessandro Luparini, direttore della Fondazione Oriani, ad introdurre la conversazione ricreando lo scenario storico degli eventi insieme ad Azelio Ortali.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Un’antologia che racconta la città: ecco "Faenza sopra le righe"

    • solo oggi
    • Gratis
    • 18 gennaio 2020
    • Nove100 Caffé
  • Combattere per un mondo migliore: si parla di boxe con Meo Gordini e Fabrizio Varesco

    • solo oggi
    • Gratis
    • 18 gennaio 2020
    • Moog
  • La stagione sinfonica si apre con l'ascolto guidato del direttore d’orchestra Nicola Valentini

    • solo oggi
    • Gratis
    • 18 gennaio 2020
    • Sala Dantesca della Biblioteca Classense

I più visti

  • Dolci sapori della tradizione alla sagra del Sabadone

    • Gratis
    • dal 18 al 26 gennaio 2020
    • piazza Matteotti
  • J-Ax fa tappa a Ravenna: un mini-live per presentare il nuovo album "Reale"

    • 28 gennaio 2020
    • Centro Commerciale Esp
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Un Natale meraviglioso sulla spiaggia con il Presepe di Sabbia

    • dal 8 dicembre 2019 al 20 gennaio 2020
    • spiaggia libera adiacente la Diga Foranea sud - Marina di Ravenna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento