Il sarcofago di Francesco Baracca in piazza per celebrare la Festa della Repubblica

Le celebrazioni provinciali del 72esimo anniversario della fondazione della Repubblica italiana saranno celebrate nella stessa giornata in cui avverrà il trasferimento del sarcofago di Francesco Baracca, nel centenario della morte

Le celebrazioni provinciali del 72esimo anniversario della fondazione della Repubblica italiana saranno celebrate a Lugo nella stessa giornata in cui avverrà il trasferimento del sarcofago di Francesco Baracca, nel centenario della morte.

Sabato 2 giugno la cerimonia inizierà alle 9.25 al cimitero di Lugo: un picchetto interforze renderà gli onori all’uscita del sarcofago dal cimitero, che sarà trasportato su un automezzo dell’Aeronautica Militare Italiana. Il corteo delle auto accompagnerà il feretro fino a largo Tricolore, dove stazionerà in attesa dell’ingresso su piazza Baracca, unitamente alla scorta d’onore. In seguito, il picchetto e la Fanfara dei Bersaglieri in congedo della città di Ravenna si schiereranno in piazza Baracca, dove alle 10 inizierà la cerimonia per la Festa della Repubblica, con l’alzabandiera solenne. Sarà letto il messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e seguirà il conferimento delle Onorificenze al merito della Repubblica italiana, le stelle al merito del lavoro e le medaglie d’onore. Saranno presenti il Prefetto Francesco Russo, il sindaco di Lugo Davide Ranalli, il presidente della Provincia di Ravenna Michele de Pascale e le autorità civili e militari. Seguirà l’arrivo in piazza del sarcofago del Maggiore Francesco Baracca, che sarà esposto fino al prossimo 25 giugno all'interno dell'Oratorio di Sant'Onofrio. Durante la resa degli onori, piazza Baracca sarà sorvolata da una coppia di elicotteri dell'Esercito e dell'Aeronautica Militare. Con questa cerimonia prendono il via una serie di manifestazioni celebrative che culmineranno con quella prevista per il 19 giugno, centenario della morte, in cui si prevede la partecipazione di un'alta autorità istituzionale. Alla cerimonia prenderà parte un picchetto d'onore interforze e la Fanfara dei Bersaglieri in congedo della città di Ravenna.

“La città di Lugo sarà la grande protagonista di questo 2 giugno - ha dichiarato il sindaco Davide Ranalli -. Le più alte cariche saranno presenti alla doppia cerimonia, che celebra la Festa della Repubblica e l’eccezionale rientro in città del sarcofago di Francesco Baracca, nell’ambito degli onori per i cento anni dalla morte dell’eroe. Sono davvero orgoglioso che la città abbia saputo prepararsi al meglio a questo importante anno, creando un calendario di appuntamenti di assoluto livello”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Allarga la tua casa costruendo una veranda

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

Torna su
RavennaToday è in caricamento