Dalla Germania, un'orchestra di trenta giovani in Piazza del Popolo: la Stadtkapelle di Ettenheim

Lunedì mattina dalle 11 piazza del Popolo ospiterà un concerto per fiati della orchestra giovanile della Stadtkapelle di Ettenheim (Germania) composta da 30 elementi.
I giovani musicisti tedeschi si sono rivolti al Comune nei giorni scorsi esprimendo la loro volontà di esibirsi in un luogo della nostra città. L'assessorato al turismo si è prontamente attivato e ha messo a loro disposizione piazza del Popolo.
I giovani tedeschi proporranno i seguenti brani musicali e medley da Funiculi, Funicula a Sole mio; colonne sonore da Blues brothers, Forrest Gump  e hallo Dolly, fino al tango; previsti anche pezzi di Eric Clapton arrangiati, dei Weather report e Michael Jackson.
Per ravennati e turisti in città per il week end di Ognissanti sarà una occasione in più per apprezzare la città e la sua ospitalità.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • J-Ax fa tappa a Ravenna: un mini-live per presentare il nuovo album "Reale"

    • 28 gennaio 2020
    • Centro Commerciale Esp
  • Grandi successi e tante sorprese: Massimo Ranieri torna a incantare Ravenna

    • 11 febbraio 2020
    • Teatro Alighieri
  • Il "Piano Solo" di Morgan: un concerto intimo che ripercorre la storia della musica

    • solo oggi
    • 24 gennaio 2020
    • Teatro Socjale di Piangipane

I più visti

  • Dolci sapori della tradizione alla sagra del Sabadone

    • Gratis
    • dal 18 al 26 gennaio 2020
    • piazza Matteotti
  • Una serata a caccia di fantasmi tra i luoghi "infestati" di Romagna

    • 1 febbraio 2020
    • ritrovo a Villa Laderchi (La Rotonda)
  • J-Ax fa tappa a Ravenna: un mini-live per presentare il nuovo album "Reale"

    • 28 gennaio 2020
    • Centro Commerciale Esp
  • "Il privilegio dell’inquietudine": la grande grafica nella mostra dedicata ad Albrecht Dürer

    • Gratis
    • dal 21 settembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Museo Civico delle Cappuccine
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento