All'Almagià una serata dedicata ai giovani con il "Party in Terza Plus"

Sabato sera è in programma il "Party in Terza Plus", il secondo appuntamento del 2015 dedicato ai ragazzi e alle ragazze frequentanti in giugno l’ultimo anno della Scuola Secondaria di Primo Grado e in dicembre il primo anno della Scuola Secondaria di Secondo Grado del Comune di Ravenna, nato da un’idea di Associazione Almagià con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Ravenna. Il Party in Terza è un format nato a Ravenna, ispirato alle feste di fine high school americane e indirizzato ai ragazzi e alle ragazze che, nel corso dello stesso anno solare, attraversano la soglia che divide la secondaria di primo grado (le vecchie terze medie) dalla secondaria di secondo grado (le superiori). Si tratta dell’unico evento di questo tipo in Italia.

Attraverso una modalità creativa e responsabilizzante -genitori devono obbligatoriamente aspettare fuori –, rigorosamente no drugs e no alcol, i ragazzi si divertono all’interno di un ambiente protetto e curato nei minimi dettagli come in un club d’avanguardia londinese. Nella città di Ravenna è diventato un appuntamento immancabile e un rituale di passaggio per tutti i ragazzi e le ragazze del territorio. Attraverso le diverse edizioni del Party in Terza l’Associazione Almagià ha attivato un progetto sperimentale di peer education che, gradualmente, ha creato un gruppo di lavoro di under 19  delle scuole superiori di Ravenna nella progettazione e nella costruzione del party attraverso workshop e tutoraggi.

La Rete di Associazioni Almagià costruisce insieme a loro un evento che  rispecchia i più giovani, attraverso uno scambio di competenze, di esperienze e un percorso di co-progettazione creativa. Sempre in questa prospettiva i ragazzi, sotto la supervisione di diversi tutor, collaborano all’accoglienza, al coordinamento del guardaroba, alla realizzazione degli allestimenti e del decor interno, alla cura del photocorner e del visual.  La grafica è curata da Martina Pasini, 4 C del Liceo Artistico Nervi Severini di Ravenna, creata con la supervisione dell’insegnante Cinzia Valletta in collaborazione con il  visual artist Andrea Bernabini.

Che cosa succede al Party in Terza Plus 2015

Di nuovo tornano gli allestimenti ( quest’anno un grande Wish Tree), il visual design e il maxiscreen del party, curate dai ragazzi e dalle ragazze del progetto party di Rete Almagià coordinati da Andrea Bernabini e Matteo Bevilacqua, mentre dalla consolle ci sarà Enrico Samir, vincitore del contest di giugno e votato da tutti i ragazzi del party, supportato da dj Toregualdo e da Federico Tanzi. Per tutti i partecipanti ci saranno acqua e guardaroba gratuiti. Non è prevista alcuna ristorazione. Sarà attivo l’angolo bar per i soft drink a pagamento e, come sempre, la durata della serata sarà dalle 21 alle 00.

Per partecipare al Party in Terza Plus

Ogni partecipante al party dovrà mostrare all’ingresso un documento d’identità valido con fotografia (carta d’identità, abbonamento dell’autobus o libretto delle giustificazioni, no tessera sanitaria); all’ingresso non è ammesso l’intervento di adulti come garanzia; per qualsiasi problema riguardante gli ingressi dei ragazzi si può chiamare lo 3209552632 entro il giorno 18 dicembre.

Prevendite:

Il biglietto del costo di 10 euro, comprensivo di guardaroba e acqua, è acquistabile unicamente alla Casa delle Marionette (Vicolo Padenna, 4/A, Ravenna) sino a venerdì, salvo esaurimento biglietti. La prevendita è per tutti, anche per coloro che non hanno partecipato al party di giugno ma frequentano il primo anno delle superiori a Ravenna. In questo caso le liberatorie devono essere consegnate prima al momento dell’acquisto del biglietto da un genitore responsabile, non da un minore. Es: Un genitore consegna le liberatorie di suo figlio e di tre amici del figlio, garantendo anche per loro, e acquista quattro biglietti. Il Party in Terza Plus è riservato a tutti gli studenti che frequentano la Prima Superiore in un Istituto ravennate (quindi anche a ragazzi provenienti da altri Comuni e province) e a chi ha partecipato all’edizione di giugno, anche se frequenta un istituto fuori dal Comune. I partecipanti di giugno che hanno consegnato già la liberatoria dei genitori, obbligatoria per tutti, possono acquistare i biglietti autonomamente alle prevendite; chi partecipa per la prima volta deve necessariamente presentare la liberatoria compilata dai genitori scaricabile sul sito www.associazionealmagia.org e avere un adulto responsabile che garantisca per lui al momento dell’acquisto del biglietto.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Spettacoli e contest alla prima Ravenna Tattoo Convention

    • dal 20 al 22 settembre 2019
    • Pala De Andrè
  • Grandi artisti al Mei 2019: concerti e premi con Morgan, Negrita e Marlene Kuntz

    • Gratis
    • dal 4 al 6 ottobre 2019
    • sedi varie - vedi programma
  • Musica dal mondo, spettacoli e dolci tradizionali con la Festa di San Michele

    • Gratis
    • dal 26 al 29 settembre 2019
    • sedi varie - vedi programma

I più visti

  • Spettacoli e contest alla prima Ravenna Tattoo Convention

    • dal 20 al 22 settembre 2019
    • Pala De Andrè
  • A Villa Inferno torna per il sesto anno il grande raduno degli Zen Circus

    • Gratis
    • 21 settembre 2019
    • Bike Bar Cinetico a Montaletto
  • Torna la “Sagra de Caplet”: cappelletti tradizionali, da passeggio e le novità gourmet

    • Gratis
    • dal 20 al 23 settembre 2019
    • Porto Fuori
  • Grandi artisti al Mei 2019: concerti e premi con Morgan, Negrita e Marlene Kuntz

    • Gratis
    • dal 4 al 6 ottobre 2019
    • sedi varie - vedi programma
Torna su
RavennaToday è in caricamento