"Vanitas", la grande installazione di Niki de Saint Phalle per la Biennale del Mosaico

La VI edizione della Biennale di Mosaico Contemporaneo accoglie negli spazi del MAR - Museo d’Arte della città di Ravenna la suggestiva installazione "Vanitas" di Niki de Saint Phalle a cura di Giorgia Salerno.

Vanitas è il titolo scelto per il progetto che espone Tête de Mort I, una scultura in mosaico dalle grandi dimensioni raffigurante un teschio, realizzata da Niki de Saint Phalle nel 1988 con tessere in vetro specchiato e foglie di palladio. L’opera è un omaggio alla tradizione del mosaico ravennate attraverso una lettura contemporanea, linea questa sempre più consolidata nelle scelte espositive del museo e con l’intento di ampliare i rapporti con istituzioni e fondazioni culturali internazionali.

L'opera rimane esposta al Mar dal 5 ottobre al 12 gennaio.
Orari: martedì-sabato 9-18, domenica 11-19.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Potente di Fuoco e altri disegni”. A palazzo Rasponi le opere di Ericailcane

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 12 luglio 2020
    • Palazzo Rasponi dalle Teste
  • Tornano a Cervia "I Mille di Sgarbi"

    • Gratis
    • dal 4 al 12 luglio 2020
    • Magazzini del Sale
  • "Omonima", le opere dell'artista ravennate R.R.

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 18 giugno al 5 luglio 2020
    • Galleria Pallavicini 22

I più visti

  • "Lo chiamavano Trinità": i 50 anni del cult e le sue poco conosciute origini lughesi

    • solo oggi
    • 4 luglio 2020
    • Arena del Carmine
  • Il tour di Francesco de Gregori fa tappa a Cervia per un concerto

    • 25 luglio 2020
    • piazza Garibaldi
  • "Potente di Fuoco e altri disegni”. A palazzo Rasponi le opere di Ericailcane

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 12 luglio 2020
    • Palazzo Rasponi dalle Teste
  • Tornano a Cervia "I Mille di Sgarbi"

    • Gratis
    • dal 4 al 12 luglio 2020
    • Magazzini del Sale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    RavennaToday è in caricamento