"Vite da niente", il teatro interpreta la trasformazione del lavoro nell'economia digitale

Mercoledì 17 e giovedì 18 aprile va in scena all'Almagià, alle ore 21, lo spettacolo Vite da niente, scritto da Iacopo Gardelli e diretto da Lorenzo Carpinelli. Ingresso libero

Nata come strumento per arrotondare gli stipendi sempre più magri dopo la grande crisi economica del 2008, la gig economy è oggi una realtà lavorativa per migliaia di persone in tutta Italia.

L'ultimo rapporto INPS conta circa 750mila lavoratori impiegati dalle cosiddette “piattaforme”, strutture digitali capaci, grazie alla loro immensa potenza di calcolo, di abbinare la domanda e l'offerta lavorativa a livello planetario. È solo l'inizio di una nuova epoca, quella del capitalismo digitale, che rischia di erodere i diritti conquistati in anni di lotte politiche e sindacali.


Vite da niente racconta questa nuova trasformazione del mercato del lavoro. "Cesare Zavattini, in Umberto D., scriveva che “certe cose accadono perché non si sa la grammatica” - spiegano gli autori. - Questo spettacolo nasce per aprire gli occhi ai distratti e per ricordare alle nuove generazioni, analfabete dei propri diritti, questo monito".

"I più pessimisti dicevano che, con la rivoluzione informatica, i lavori come li conoscevamo sarebbero scomparsi. I più ottimisti ribattevano che ci saremmo arricchiti lavorando di meno. Avevano torto, tutti: il lavoro non è scomparso, anzi, è aumentato. Ma non ci siamo arricchiti - continuano. - Vite da niente ricorre agli strumenti del teatro per raccontare una trasformazione già avvenuta. Rappresenta sulla scena vite anonime, metafore del precariato contemporaneo e racconta avvenimenti verosimili – realmente accaduti, ma in modi diversi".

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Si ricomincia dal Purgatorio: tanti ravennati in scena per la "Chiamata pubblica"

    • dal 25 giugno al 14 luglio 2019
    • dalla Tomba di Dante al Giardino del Teatro Rasi
  • "Le parole e il mare", in scena Lino Guanciale, Marco Morandi e Alessandro Vanoli

    • 24 giugno 2019
    • Museo Classis Ravenna - Classe
  • Il Concerto per burattini e musicanti del Teatro del Drago

    • Gratis
    • 4 luglio 2019
    • Teatro Aperto di via Spada

I più visti

  • Emozioni in terra e in cielo: le Frecce tornano a Punta Marina per "Valore Tricolore"

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 21 al 23 giugno 2019
    • Punta Marina Terme
  • La celebre youtuber LaSabri a Ravenna. Con lei, la "regina dei cartoni animati" Cristina D’Avena

    • solo oggi
    • 22 giugno 2019
    • Burger King
  • I "magnifici fallimenti" di Oliviero Toscani: 50 anni di carriera in oltre cento scatti

    • dal 13 aprile al 30 giugno 2019
    • Mar - Museo d'Arte della città di Ravenna
  • Ninja, supereroi e l'Inferno Dantesco: oltre un milione di Lego con Mattoncini a Cervia 2019

    • Gratis
    • dal 28 al 30 giugno 2019
    • Magazzini del sale
Torna su
RavennaToday è in caricamento