Raffiche di Bora, piogge e nevicate intense: allerta per forte maltempo

Le precipitazioni risulteranno intense già nelle prime ore di giovedì, in temporanea attenuazione nel pomeriggio ed in nuova intensificazione nella sera notte

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna ha diramato un'allerta meteo "gialla" per "criticità idraulica e idrogeologica", "stato del mare", "vento" e "neve" a partire dalla mezzanotte di giovedì. Nell'avviso viene spiegato che "una perturbazione in area tirrenica porterà un peggioramento con precipitazioni diffuse sul territorio regionale, localmente anche a carattere di rovescio, accompagnate da locali rinforzi di vento da nord est più probabile sui rilievi occidentali. Le precipitazioni risulteranno intense già nelle prime ore di giovedì, in temporanea attenuazione nel pomeriggio ed in nuova intensificazione nella sera notte. I quantitativi medi areali sono stimati attorno a 20-40 millimetri in 24h sul settore centro orientale".

"Le precipitazioni - riporta l'avviso - potranno risultare a carattere nevoso fino a quote di bassa collina (300-400 metri) su tuta la regione con fenomeni di pioggia mista a neve a quote inferiori. Nel corso della mattinata possibile abbassamento della quota neve fino alla pianura tra Forlivese e Reggiano. Dalla sera notte alla intensificazione delle precipitazioni, si accompagnerà una nuova flessione della quota neve fino alla pianura sul settore emiliano. I quantitativi di neve cumulata in 24 h potranno risultare attorno a 5-15 centimetri sulla pianura tra Forlivese e Reggiano, con i valori maggiori a ridosso delle zone pedecollinari. Mare molto mosso , localmente agitato al largo nella prima parte della giornata con altezza dell'onda fino a 2,5 metri".

L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare). L'amministrazione comunale raccomanda "di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso, non accedere a moli e dighe foranee e prestare particolare attenzione nel caso in cui si acceda alle spiagge; prestare inoltre particolare attenzione allo stato dei corsi d’acqua, alle strade allagate e ai sottopassi e non accedere a questi ultimi nel caso li si trovi allagati".

Potrebbe interessarti

  • Case popolari: tutte le informazioni utili per il Comune di Ravenna

  • La sabbia invade casa? Ecco come ripulirla

  • Viaggiare sicuri, ecco i trucchi per combattere il caldo in in auto

  • Pannelli fotovoltaici, tutti i vantaggi dell'energia solare

I più letti della settimana

  • Si schianta con la moto e muore in autostrada: chi era la vittima

  • Un altro morto nel drammatico incidente di via Bastia: tragico bilancio

  • Tragedia in autostrada: si scontra contro un'auto, muore motociclista

  • Macabro ritrovamento nell'abitazione in centro: uomo trovato in un lago di sangue

  • I passanti vedono del fumo uscire dal ristorante: dentro era scoppiato un incendio

  • La vedova di Vigor Bovolenta Federica Lisi riscopre l’amore: "Sono molto serena"

Torna su
RavennaToday è in caricamento